Speranza: “Sconfiggeremo il virus, ma non possiamo allentare le misure”

Speranza: “Sconfiggeremo il virus, ma non possiamo allentare le misure”

Solo il lavoro comune di tutte le istituzioni può consentirci di combattere il virus’, ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza nelle comunicazioni in Aula al Senato sulle ulteriori misure per fronteggiare la pandemia. Misure che, spiega, non possono essere allentate, viste le attuali condizioni epidemiologiche. 

Il prossimo Dpcm sarà in vigore dal 6 marzo al 6 aprile e il Governo si impegna a corrispondere pronti ristori a tutte le categorie economiche interessate dalle misure restrittive.

Unità nella gestione dell’emergenza “Serve una vera coesione nella gestione dell’emergenza. Dal 20 febbraio di un anno fa è stato chiaro che senza uno sforzo unitario non si sarebbe arginato né sconfitto questo nemico che ci ha colpito. L’unica strada è l’unità, siamo all’ultimo miglio per vincere la battaglia: ora serve una leale collaborazione a Roma come in tutte le Regioni’, ha detto Speranza. ‘La pandemia non si batte solo con il buon governo, l’arma in più è la collaborazione continua di ogni persona nell’osservare le buone pratiche’, ha detto il ministro. 

Manuela Rella

Manuela Rella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *