Le librerie potranno rimanere aperte nelle zone rosse.

Le librerie potranno rimanere aperte nelle zone rosse.

Ali Confcommercio, l’Associazione che rappresenta le librerie italiane, in vista delle chiusure per le esigenze sanitarie legate alla diffusione della pandemia e in considerazione della confusione tra imprese, cittadini e media ricorda a tutti in una nota che “anche in zona rossa le librerie, comprese quelle nei centri commerciali, possono restare aperte”

I clienti possono quindi raggiungere la libreria più vicina con la dovuta autocertificazione, al pari di tutte le altre attività indicate come essenziali.

Il riconoscimento del libro come bene essenziale è una scelta politica che Ali Confcommercio ha sostenuto sin da subito e che ha fatto dell’Italia un modello a livello Europeo.

(notizia appresa dall’Ansa)

Stefano Di Santo

Stefano Di Santo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *