logorcb

updated 3:56 PM CEST, Oct 20, 2019

BOTTICELLE ROMANE: I CAVALLI SOFFRONO

animalisti italianiCAPORALE, PRESIDENTE ANIMALISTI ITALIANI ONLUS: “L’IMPOPOLARITA’ DI MARINO DERIVA ANCHE DALLA SUA ASSOLUTA INDIFFERENZA AL GRIDO DI DOLORE DEGLI ANIMALI DELLA CAPITALE”

Gli agenti della Forestale, coordinati dal Comando Provinciale di Roma e dal Nucleo Investigativo per i Reati in Danno agli Animali (NIRDA), su delega della Procura della Repubblica di Roma, a seguito delle perquisizioni e dei controlli effettuati con l'ausilio dei veterinari della Asl romana parte dell' "Ex-Mattatoio"nel quartiere di Testaccio, in cui da anni ormai vengono ricoverati i cavalli utilizzati nel traino delle tradizionali "botticelle romane", hanno riscontrato gravi carenze strutturali, tanto da far apporre i sigilli all'intera area.

"È bastato un rapido controllo del Corpo Forestale dello Stato, a cui va il nostro ringraziamento e il nostro appoggio incondizionato, sulle condizioni dei cavalli sfruttati a Roma per le botticelle per confermare i dubbi che sosteniamo da anni: i cavalli soffrono" - dichiara Walter Caporale, Presidente dell'Associazione Animalisti Italiani Onlus,www.animalisti.it- "Le botticelle con cavalli possono essere immediatamente sostituite da botticelle elettriche: nessuno perderebbe il posto di lavoro e gli animali smetterebbero di soffrire e di morire. Perché, allora, il Sindaco di Roma tace? Perché è stato fatto l'ennesimo regalo a Roma a chi sfrutta i cavalli: nel Centro di Roma non possono più transitare moto e auto, ma solo botticelle e biciclette? Chissà, forse l'assoluta impopolarità di Ignazio Marino - solo il 20% dei romani, oggi, lo voterebbe - deriva anche, in parte, dalla sua assoluta indifferenza al grido di dolore degli animali della Capitale. È ora di cambiare: subito".

Al momento però i proprietari, in regola con i permessi, potranno mantenere i propri animali nell'edificio in attesa dell'individuazione di una sede più idonea e confortevole.

Accertate anche irregolarità relative alla detenzione di farmaci senza regolare prescrizione e difformità sulla registrazione dei cavalli all'anagrafe equina.

Ultima modifica ilMartedì, 21 Aprile 2015 20:02

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Roma

Massimo Lo Monaco
Editore CEO IT
Manuela Rella
Direttore Responsabile
Emiliano Frattaroli
Direttore Editoriale
Alessandro Ranieri
Giornalista
Silvana Lazzarino
Giornalista
Lorenzo Sambucci
Collaboratore
Vincenzo Calò
Collaboratore