logorcbtmp.svg

Attualità

Attualità (383)

Affrancazione non dovuta per riscatto diritto di proprietà

Tribunale Civile di Roma responsabile civile e1487581671538In data 19 settembre 2018 si è svolta a Roma la prima udienza della causa che vede come attori, rappresentati dagli avvocati Antonino Galletti e Andrea Lamonaca, alcune decine di persone (riunite in una sorta di class action) che negli anni hanno trasformato il loro diritto di superficie in diritto di proprietà delle costruzioni costruite in convenzione edilizia agevolata per l’accertamento e il riconoscimento dell’eliminazione di tutti i vincoli sull’immobile compreso il diritto di affrancazione.

Un collante

Immagine

È straordinario mettere in ballo pubblicamente dell’intelligenza dopo averla dimenticata tra i propri contenuti, e per forza di cose o di desiderio succede così facendo di condizionare positivamente gli altri.

Prima di tutto è necessario riammettere ogni tipo di religione in base a un dettame esclusivo, che riguardi chiunque; perché prima o poi si ambisce da individui ad avere una fortuna, ovvero un collante, mirando all’etereo insieme nonostante il tempo non sia del tutto condivisibile, per squarciarlo e rimanere sospesi serenamente se non felicemente nell’immensità.

Dunque non è rilevante sincerarsi di qualcosa diversificandoci, essendo impossibile percorrere un’unica via che porti all’oscuramento dell’Essere.

Tale ragionamento oggi risulta improponibile, perché ci consideriamo allegramente ignoranti, dei perfetti maleducati.

Cara Instabilità…

Immagine

Con l’instabilità è impossibile risolvere in particolare la questione della mancanza di lavoro, e tenendo conto dapprima di un Paese da valutare al ritmo dei sempre più presunti dissesti idrogeologici.

Le pene finanziarie devono andare di pari passo con le fatiche imprenditoriali, per rassicurarci quantomeno sulla veridicità delle entrate di denaro futuribili, a fronte di due pendenze: i disastri naturali incentivati e smussati dando modo ai sopravvissuti di occupare nuove sottospecie di abitazioni solo per il 2% dei casi; e l’inefficienza attribuibile ai giovani che rinuncerebbero ad alternare lo studio con l’occupazione, stressati e nei panni delle brutte copie di chi si ribellò mezzo secolo fa.

Quando il totale si chiama Gente

Immagine

Se esponi un concetto oggi ti puoi distaccare di colpo dalla tua anima, consolidando invece una posizione che assumi dentro un contesto civile o, per meglio dire, catalogante.

Si continua ad avere fede passando il tempo in uno Stato discutibilissimo date le percettibili distinzioni di genere, che non vuole fare i conti con un’indole pseudonazionalista al momento di eleggere dei rappresentanti.

Appallottolando una dichiarazione d’indipendenza

Immagine

Capita o no di risultare eternamente irraggiungibili?
Per esempio, con vivacità, scaltrezza ed empatia va chiarita la questione della produzione energetica; altrimenti le auto del futuro non si distingueranno affatto in termini d’inquinamento dalle più comuni che vengono tanto bistrattate, consapevoli che, a fronte di cinquecento vetture a impatto zero per l’ambiente destinate alla popolazione, attualmente una normale impresa automobilistica riscontra in definitiva di media un passivo pari a 20mila euro.
Senza contare che l’immediatezza della capacità produttiva non attiene alla figura dell’imprenditore, bensì a una complessità di strutture da dimensionare correttamente.

L’Aero Club d’Italia premia i propri campioni

cerimonia 22

Lo scorso venerdì 22 giugno, nel Salone d’onore del CONI il Presidente del CONI Giovanni Malagò, con il Commissario Straordinario dell’Aero Club d’Italia, prof. Pierluigi Matera e il Direttore Generale dell’Aero Club d’Italia gen. Giuseppe D’Accolti, hanno premiato i campioni nazionali e internazionali dell’Aero Club d’Italia per il 2017.

La cerimonia si è aperta con l’Inno nazionale e poi sono stati chiamati i campioni delle numerose categorie, tra cui l’aeromodellismo, il volo libero e il paracadutismo, che hanno guadagnato lo scorso anno numerosi piazzamenti sui podi, specie il deltaplano, per la quinta volta campione del Mondo.

A questo evento ha fatto seguito, nel pomeriggio, un incontro informale con i Presidenti degli Aero Club federati, cui il Commissario ha spiegato gli sforzi che, insieme allo staff dell’Aero Club d’Italia, sta mettendo in atto per il conseguimento degli scopi dell’Ente, tra cui la destinazione di maggiori fondi proprio alle attività sportive.

Dal discorso del Commissario straordinario, che svolge il suo incarico a titolo gratuito, così come il Direttore Generale, si è appreso che, onde garantire la trasparenza, l’imparzialità e il buon andamento dell’Aero Club d’Italia sono state istituite commissioni di esperti indipendenti, operanti a titolo gratuito, per l’elaborazione di criteri per il conferimento di contributi o per la concessione di dilazioni nei pagamenti, nonché altre commissioni, tutte a titolo gratuito, per la sicurezza volo e gli altri scopi istituzionali. Un obiettivo importante è anche quello di ottenere maggiore attenzione dei media per dare maggiore visibilità all’Ente.

Durante l’assemblea del giorno successivo sono state approvate le variazioni al bilancio, il bilancio consuntivo e eletto un proboviro a seguito delle dimissioni dell’Avv. Baracca.

Caos Edilizia Agevolata, la doppia beffa subita dalla signora Scarabotti

Roma Capitale Magazine continua ad approfondire la questione della compravendita di case in Edilizia Agevolata nella Capitale e del caso sociale creatosi a seguito della sentenza della Corte di Cassazione a Sezioni Unite del settembre 2015. Per farlo, siamo in compagnia della signora Mara Scarabotti, vittima di questa paradossale situazione.

Benvenuta Mara.
Salve a tutti.

Sottoscrivi questo feed RSS
Partly cloudy

18°C

Roma

Partly cloudy
Humidity: 90%
Wind: NNE at 6.44 km/h
Monday
Scattered showers
20°C / 28°C
Tuesday
Partly cloudy
15°C / 23°C
Wednesday
Sunny
10°C / 23°C
Thursday
Mostly sunny
8°C / 25°C
Massimo Lo Monaco
Editore CEO IT
Manuela Rella
Direttore Responsabile
Emiliano Frattaroli
Direttore Editoriale
Alessandro Ranieri
Giornalista
Silvana Lazzarino
Giornalista
Lorenzo Sambucci
Collaboratore
Vincenzo Calò
Collaboratore