logorcb

updated 2:03 PM CEST, Oct 13, 2019

VIA BOCCEA: LASCIA O RADDOPPIA?

bocceaLa storia dei lavori per il raddoppio della Via Boccea da via Mingazzini al bivio con via di Selva Candida sembra essere veramente infinita: il 18 giugno scadeva il termine per la presentazione dei ricorsi da parte delle società che avevano presentato offerta per l’appalto dei lavori e non se lo erano aggiudicato, pochi giorni prima è arrivato il ricorso della società seconda classificata, e tutto pare essere di nuovo fermo, nonostante rassicurazioni di esponenti della maggioranza.

Il 4 luglio il TAR dovrebbe decidere sulla richiesta di sospensiva del provvedimento di aggiudicazione dell’appalto, se dovesse accordarla i lavori non potrebbero partire per mesi, in attesa dell’instaurazione del giudizio di merito.

E dire che sembrava fatta: dopo l’ennesimo annuncio, dopo le questioni sugli espropri e quelle sul superamento del patto di stabilità, ecco che arriva il ricorso, è qualcuno che ci prova, oppure la gara è stata impostata e gestita male e ciò ha dato adito al ricorso? I soldi per realizzare l’opera ci sono ancora? Tutte domande da rivolgere all’amministrazione comunale, ammesso che sia possibile una risposta.

I cittadini di Casalotti, ma anche quelli di Selva Candida, Selva Nera, e zone limitrofe, non ne possono più di aspettare e di continuare a passare ore, mesi, anni, immezzo al traffico e nello smog, potrebbero essere organizzate nuove proteste, e magari i lavori iniziati non per finta, ma questa volta, per davvero.

Intanto, continuano spediti i lavori per il megadistributore sulla Boccea prima del bivio per via di Casalotti, quando gli interessi sono privati non ci sono mai intoppi e tutto procede bene, speriamo l’opera sia compatibile con l’allargamento della strada.

Ormai da qualche mese si è pure notato che è stato ripulito il terreno “ex-smorzo” di via Boccea dopo l’incrocio con via di Casalotti. Anche qui vogliamo sperare che il lavoro sia stato fatto anche per l’allargamento della strada, e non solo per le solite palazzine o un parcheggio.

Alessandro Ranieri

Ultima modifica ilDomenica, 16 Dicembre 2012 17:16

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Roma

Massimo Lo Monaco
Editore CEO IT
Manuela Rella
Direttore Responsabile
Emiliano Frattaroli
Direttore Editoriale
Alessandro Ranieri
Giornalista
Silvana Lazzarino
Giornalista
Lorenzo Sambucci
Collaboratore
Vincenzo Calò
Collaboratore