logorcb

updated 2:07 PM CEST, Apr 26, 2019

Roma: la pausa è solo apparente

Code Roma Barcellona BigliettiSiamo in pausa, ma solo per modo di dire.

Seppure i diversi campionati e le competizioni europee siano ferme per gli impegni delle nazionali, la calma è apparente.

Prendete Roma e la Roma per esempio.

Una città e una squadra in fermento sotto diversi punti di vista.

Il primo a essere in movimento perpetuo è il direttore sportivo Monchi.

Approfittando della sosta, il ds spagnolo si sta portando avanti con il lavoro per vivere un’estate più tranquilla in ottica mercato.

La priorità è quella di blindare Alisson, autore, sinora, di una stagione che sfiora la perfezione.

Il portiere brasiliano è attualmente uno dei più forti al mondo nel suo ruolo e la società capitolina sembra aver imparato la lezione dopo il caso Pjanic.

La strategia è chiara: rinnovare subito il contratto all’estremo difensore, nonostante quello attuale sia in essere fino al 2021, con un ingaggio da top player e senza inserire la famigerata clausola rescissoria.

L’eventuale base d’asta verrà stabilita dalla Roma che deciderà, in base alle offerte, di sedersi o meno al tavolo delle trattative.

Vedremo che sviluppi ci saranno nelle prossime settimane.

Nel frattempo, sono state respinte le avance di Real Madrid, l’offerente più concreta a oggi, Liverpool, Manchester United e Napoli.

Ma non basta, l’ex ds del Siviglia sta portando a compimento due colpi in entrata.

Il primo è quello di Bryan Cristante, appena riscattato dall’Atalanta per 5 milioni dal Benfica. Il centrocampista 23enne è artefice della sua miglior stagione in assoluto, con quasi 3.000 minuti giocati, comprendendo tutte le competizioni, a fronte di 37 presenze complessive, 11 gol (8 in Serie A e 3 in Europa League) e 2 assist.

Monchi, per evitare un Kessie bis, ha messo sul piatto 35 milioni di euro, superando la concorrenza della Juventus, avventatasi sul giocatore già nel mercato di gennaio.

L’altro affare in dirittura d’arrivo è quello di Ante Coric, attualmente in forza alla Dinamo Zagabria.

Coric, classe 1997, di ruolo trequartista ambidestro, sta impressionando i talent scout di mezza Europa con il suo talento.

Per il croato, Monchi ha formulato un’offerta da 12 milioni di euro, non pochi per un ventenne.

Oltre al direttore sportivo, anche i giocatori sono in movimento.

Molti sono quelli che in questi giorni hanno raggiunto i ritiri delle rispettive nazionali e stanno proseguendo gli allenamenti in vista delle amichevoli di preparazione al mondiale di Russia 2018.

I giallorossi coinvolti sono 13: il greco Manolas, il giovane turco Cengiz Under, il brasiliano Alisson, gli argentini Fazio e Perotti, gli azzurri Florenzi e Pellegrini, il neocapitano serbo Kolarov, il belga Nainggolan, l’olandese Strootman, il ceco Schick, il bosniaco Dzeko e il polacco Skorupski.

Chi è rimasto a Trigoria ha già ripreso gli allenamenti da mercoledì.

All’orizzonte c’è tour de force che inizierà con la sfida del Dall’Ara sabato 31 marzo alle ore 12:30 contro il Bologna.

Società e giocatori, ma anche tifosi.

Dopo i tre giorni di prevendita, riservata ai possessori degli abbonamenti del campionato o della Champions League che ha portato all’acquisto di 21mila tagliandi, da questa mattina alle ore 10:00 è iniziata la vendita libera dei titoli di accesso per Roma-Barcellona.

Nonostante i prezzi tutt’altro che popolari e con l’incognita del risultato della partita d’andata, i sostenitori giallorossi non si sono lasciati scoraggiare, dando il via a una caccia al biglietto senza precedenti.

In media erano 250 le persone in fila davanti ai singoli store ufficiali del team capitolino, con il record raggiunto da quello della Romanina (300 circa).

Non va meglio in rete.

Già alle dieci in punto, il tempo di attesa per entrare nella pagina di scelta dei posti superava i 40 minuti.

Alle ore 12:00 la Curva Sud era esaurita, la disponibilità negli altri settori era vicina allo zero, con code superiori all’ora di attesa.

L’obiettivo della società è quello di superare le 60mila unità entro il 10 aprile.

In Spagna le cose non vanno meglio.

Le richieste sono molte e i posti messi a disposizione del club catalano per i tifosi ospiti sono 4.500 a 89 euro cadauno.

Il Roma Club Barcellona, attraverso il giornale Il Romanista, ha recapitato una lettera di protesta direttamente al presidente Bartomeu, sperando in un abbassamento dei prezzi.

Insomma saremmo anche in pausa, ma solo per modo di dire.

Ultima modifica ilGiovedì, 22 Marzo 2018 17:56

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Partly Cloudy

9°C

Roma

Partly Cloudy

Humidity: 46%

Wind: 8.05 km/h

  • Clear
    24 Mar 2016 16°C 6°C
  • Sunny
    25 Mar 2016 17°C 10°C
Massimo Lo Monaco
Editore CEO IT
Manuela Rella
Direttore Responsabile
Emiliano Frattaroli
Direttore Editoriale
Alessandro Ranieri
Giornalista
Silvana Lazzarino
Giornalista
Lorenzo Sambucci
Collaboratore
Vincenzo Calò
Collaboratore