logorcb

updated 10:57 PM CEST, Aug 13, 2019

Serie A, le probabili formazioni di Crotone-Roma

CROTONE ROMAOut De Rossi e Perotti, tocca a Gonalons ed El Shaarawy. Zenga conta gli uomini a disposizione.

La Roma vede blugrana. O meglio, rossoblù.

Colori simili, ma avversari diversi, seppur sempre difficili per motivi svariati.

Nel sorteggio dei quarti di Champions League, i giallorossi hanno pescato il Barcellona. Forse la squadra peggiore, ma prima o poi, se si va avanti, bisogna incontrarle tutte. Come dice Di Francesco, però, la partita più importante è sempre la prossima.

Sotto con il Crotone allora, squadra che si sta candidando concretamente alla salvezza per il secondo anno consecutivo.

Nello scorso match di Serie A, gli uomini di Zenga hanno battuto sonoramente la Sampdoria all’Ezio Scida, stadio che somiglia sempre più ad un fortino in cui fare punti.

I capitolini non staranno a guardare e cercheranno di proseguire la rincorsa al terzo posto portando a casa la quarta vittoria su quattro sfide contro i calabresi.

Questi ultimi, per altro, non hanno mai trovato la via della rete contro i giallorossi, che invece hanno segnato ben 7 gol a Cordaz e compagni nelle tre partite sinora giocate.

L’ultimo precedente risale all’ottobre scorso, quando la Roma vinse all’Olimpico grazie ad un rigore calciato dal primo degli assenti eccellenti di questa partita, Diego Perotti.

Per l’argentino si tratta di un piccolo fastidio muscolare e rientrerà dopo la pausa per le nazionali. Al suo posto giocherà El Shaarawy. Il Faraone proverà a ritrovare quel gol che manca dal gennaio scorso, quando siglò il momentaneo vantaggio della Roma a San Siro contro l’Inter.

Accanto a lui ci sarà Edin Dzeko, mentre il dubbio rimane sulla destra dove potrebbe essere schierato titolare uno tra Schick, Under e Gerson.  Al momento sembra favorito il brasiliano, secondo quanto detto dal tecnico abruzzese in conferenza stampa.

L’altro grande assente in casa giallorossa è Daniele De Rossi, squalificato dopo la quinta ammonizione stagionale rimediata contro il Torino. Al suo posto torna dal primo minuto Gonalons, affiancato da Nainggolan e Strootman.

In difesa non è ancora arrivato il momento per Jonathan Silva. Dunque, spazio alla retroguardia brevettata con Kolarov, Manolas e Fazio, mentre il due volte papà Bruno Peres contende il posto ad un acciaccato, seppur convocato, Florenzi.

In casa rossoblù, Zenga deve fare a meno di Simic, Budimir, Izco, Rohden e Tumminello, quest’ultimo in prestito proprio dalla Roma. Anche Festa era stato annunciato come indisponibile dal tecnico dei calabresi, ma compare comunque nella lista dei convocati.

L'ex portiere interista potrebbe, dunque, riproporre lo stesso undici di partenza che ha strapazzato 4-1 la Sampdoria nell’ultimo turno di campionato.

Andiamo a riepilogare le probabili formazioni:

Crotone (4-3-3): Cordaz; Faraoni, Ceccherini, Capuano, Martella; Stoian, Mandragora, Benali; Ricci, Trotta, Nalini.
All. Zenga

Roma (4-3-3): Alisson; Bruno Peres, Manolas, Fazio, Kolarov; Nainggolan, Gonalons, Strootman; Gerson, Dzeko, El Shaarawy.
All. Di Francesco

Dirige la sfida il signor Banti. Il fischietto di Livorno ha arbitrato la Roma in 35 occasioni e lo score sorride ai giallorossi: 21 vittorie, 5 pareggi e 9 sconfitte. L’ultimo incrocio tra il direttore di gara toscano e i capitolini risale al gennaio scorso, quando la Sampdoria si impose all’Olimpico per 1-0.

Con il Crotone sono 8 i precedenti, con una sola vittoria, 3 pareggi e 4 sconfitte. Completano la quaterna arbitrale gli assistenti di linea Di Vuolo-Tolfo e il quarto uomo Illuzzi. Al VAR sono stati designati l’arbitro Calvarese e il guardalinee Longo. Calcio d’inizio ore 15.

Ultima modifica ilDomenica, 18 Marzo 2018 09:55

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Roma

Massimo Lo Monaco
Editore CEO IT
Manuela Rella
Direttore Responsabile
Emiliano Frattaroli
Direttore Editoriale
Alessandro Ranieri
Giornalista
Silvana Lazzarino
Giornalista
Lorenzo Sambucci
Collaboratore
Vincenzo Calò
Collaboratore