logorcb

updated 8:46 PM CET, Nov 10, 2019

Il ponte che disunisce

Mi sono recato a Ostia, per incontrare un caro amico che lavora in un bar vicino al centro storico.

Pranziamo insieme, poi nell’attesa che lui finisca il suo turno gli dico che vado a fare un giro in spiaggia.

La giornata è splendida malgrado sia metà novembre.

Arrivo sul lungomare Paolo Toscanelli.

Guardo lontano per ammirare l’imponenza di una nave cargo sulla linea dell’orizzonte.

Qualcosa però si pone tra me e la nave, qualcosa di molto più vicino, qualcosa la cui estrosità non può far altro che attirare la mia attenzione, molto più dell’imbarcazione.

C’è un pontile, sembrerebbe lungo circa 50 metri.

Dico sembrerebbe, perché è praticamente diviso in due, e quello che una volta doveva essere il centro, sembra sia stato spazzato via dalla corrente del mare o piuttosto che sia ceduto.

Sul lato rimasto più a ovest, più a largo, vedo qualcuno.

In un primo momento, penso sia semplicemente una persona che osserva il mare, poi la mia supposizione si tramuta in “Sarà un pescatore…”

Tuttavia guardando più attentamente, non scorgo né canne da pesca né borse tipiche dell'attività.

Poi la domanda geniale: “ Chiunque sia quell’individuo, se il pontile è diviso a metà, come avrà fatto ad arrivare fin là? A nuoto?”

Solo più tardi, assorto in altri pensieri, con il pontile ormai più vicino, realizzo che si tratta della statua di una donna.

Decisamente bizzarra, visto dove è situata, ma molto suggestiva.

Sembra un po’ malinconica; sola se ne sta lì, a contemplare il mare, immaginando, forse riflettendo a come Ostia la sua città, il porto di Roma, con meravigliose testimonianze del passato, come Ostia antica da poter orgogliosamente ostentare, non sia nemmeno in grado di assicurare a una bella signora una via sicura per tornare a casa, dopo una passeggiata al mare. (Foto A.F.)

Ultima modifica ilLunedì, 17 Novembre 2014 16:38

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Roma

Massimo Lo Monaco
Editore CEO IT
Manuela Rella
Direttore Responsabile
Emiliano Frattaroli
Direttore Editoriale
Alessandro Ranieri
Giornalista
Silvana Lazzarino
Giornalista
Lorenzo Sambucci
Collaboratore
Vincenzo Calò
Collaboratore