logorcbtmp.svg

I Municipio

I Municipio (15)

Ta.Ri.: Campidoglio, diminuisce tariffa rifiuti

tariTa.Ri.: Campidoglio, diminuisce tariffa rifiuti. Nuovo regolamento, gestione riscossione torna a Roma Capitale.

Raggi, “Riduzione a beneficio di famiglie e imprese. Via agevolazioni e privilegi, verso principio "chi inquina paga”.
 
 
Diminuisce la tariffa sui rifiuti (Ta.Ri.) per l’anno 2018, che produrrà un gettito previsto di 771 milioni di euro con una riduzione che andrà a vantaggio sia delle utenze non domestiche, imprese ed esercizi commerciali (-0,93%) sia a beneficio delle utenze domestiche (-0,73%).
È quanto stabilisce una delibera della Giunta capitolina, che ha anche approvato il nuovo Regolamento per la disciplina della Ta.Ri. e altre due delibere per l’internalizzazione e la gestione diretta del tributo e della riscossione anche coattiva. 
Etichettato sotto

Accoglienza: protocollo Roma Capitale-Croce Rossa

croce rossaProtocollo Roma Capitale-Croce Rossa: concluso primo ciclo di formazione per volontariato in aree verdi dei richiedenti asilo.

È terminato il primo ciclo di formazione per 28 richiedenti asilo ospiti dei centri di accoglienza che, come previsto dal Protocollo siglato tra Roma Capitale e Croce Rossa, sono così pronti a svolgere attività di cura e di manutenzione del verde all'interno dei giardini pubblici.

In questa prima fase l’Ufficio Giardini ha tenuto lezioni frontali e laboratori pratici all'interno della Casa del Giardinaggio di Via Ardeatina 610. I partecipanti saranno quindi operativi su base bisettimanale per un periodo di tre mesi. Nelle prossime settimane inizieranno ulteriori cicli formativi per altri richiedenti asilo.

Etichettato sotto

Stadio Roma: da Giunta via libera a delibera progetto definitivo Ponte Congressi

stado rom“La Giunta capitolina ha approvato la delibera relativa al progetto definitivo per la realizzazione del Ponte dei Congressi, che costituisce variante urbanistica, e che ora andrà in Assemblea capitolina.

L’obiettivo dell’intervento è la realizzazione di un nuovo sistema infrastrutturale che risolva le attuali criticità presenti nel nodo ‘Ponte della Magliana – Viadotto della Magliana’ prevedendo la realizzazione di un sistema infrastrutturale ad anello che utilizza in direzione Roma il nuovo ponte e in direzione Fiumicino il ponte esistente della Magliana, organizzato in quattro corsie a senso unico di marcia.

E’ inoltre prevista la realizzazione di una rampa di uscita sulla via del Mare in direzione Ostia/Stadio di Tor di valle e di una rampa di uscita sulla Via Ostiense in direzione Roma. Sono previsti interventi – prosegue la nota – di sistemazione di un tratto di via della Magliana, di un tratto di via del Mare – via Ostiense e dell’intersezione tra Viale Egeo/Via Oceano Pacifico/Via dell’Oceano Indiano”.

“L’intervento di realizzazione del Ponte dei Congressi prevede inoltre:

-      la realizzazione del nuovo sistema infrastrutturale stradale;

-      miglioramenti e adeguamenti alle viabilità esistenti poste in adiacenza al nuovo sistema infrastrutturale;

-      realizzazione di un sistema ciclopedonale;

-      riqualificazione delle banchine del Tevere nei tratti in adiacenza al Ponte della Magliana e al nuovo Ponte dei Congressi”.

 

“Oggi abbiamo fatto un ulteriore passo nei tempi corretti per il coordinamento di tutte le procedure necessarie per dotare la città e il quadrante delle adeguate infrastrutture e vedere avvicinarsi il sogno di cittadini e tifosi per #unostadiofattobene”, dichiara la sindaca Virginia Raggi.

“Continua il lavoro dell’Amministrazione, dell’Assessorato e degli uffici nei tempi. La delibera di variante urbanistica passerà dalla Commissione Urbanistica per poi essere adottata dall’Assemblea Capitolina”, aggiunge l’Assessore all’Urbanistica Luca Montuori.

Campidoglio, 11 febbraio terza domenica ecologica. Anticipato alle 19 il termine del divieto di circolazione

domenicaDomenica 11 febbraio torna la domenica ecologica per contenere le emissioni inquinanti e contribuire a sensibilizzare la cittadinanza sul tema della qualità dell’aria e ad un uso responsabile delle fonti energetiche.

L’iniziativa prevede il divieto totale della circolazione ai veicoli dotati di motore endotermico, nella ZTL "Fascia Verde" del PGTU. La limitazione è estesa anche agli autoveicoli ad accensione spontanea (diesel) Euro 6. 

La sindaca di Roma Virginia Raggi, ha stabilito con una ordinanza una rimodulazione dell’orario di limitazione della circolazione veicolare per le restanti domeniche ecologiche dell’11 e del 25 febbraio.

Il blocco del traffico sarà efficace nelle fasce orarie 7.30-12.30 e 15.30-19.00. La modifica è stata adottata per garantire l’accesso allo stadio Olimpico, dove sono in programma partite che prevedono un considerevole afflusso di pubblico.

Con l'ordinanza, inoltre, si autorizza per l'11 febbraio la circolazione degli autoveicoli privati, dotati di apposito pass, che trasporteranno i pazienti e le loro famiglie per la partecipazione agli eventi organizzati in occasione della Giornata Nazionale del Malato.

Visto il positivo riscontro avuto per l’iniziativa di piantumazione organizzata dall’Assessorato alla Sostenibilità Ambientale in concomitanza della giornata di blocco totale del 19 novembre 2017, si è deciso di riproporre l'iniziativa nelle prossime "domeniche ecologiche" ancora in programma, l’11 febbraio e il 25 febbraio.

L'assessorato alla Mobilità e i relativi uffici dipartimentali provvederanno al potenziamento del Trasporto Pubblico Locale durante le giornate di blocco totale ed in particolare durante le fasce orarie di interdizione. La Polizia Locale di Roma Capitale dovrà provvedere alla vigilanza al fine di garantire l'osservanza del provvedimento di limitazione della circolazione da parte della cittadinanza.

L'assessorato all'Ambiente promuoverà il coinvolgimento dei Municipi affinché realizzino iniziative volte a sensibilizzare la popolazione sul tema della qualità dell'aria e dei suoi effetti sulla salute e sull'ambiente, con particolare riferimento alla mobilità sostenibile e all'utilizzo più responsabile delle fonti energetiche (es. riscaldamenti per uso civile).

Il Piano sociale del I Municipio 2016-2018

2iipimwuMolto interessante la lettura del Piano sociale del Municipio I 2016-2018.

Innanzitutto per i dati statistici: gli stranieri a Roma sono presenti in una percentuale molto maggiore rispetto alla media nazionale, e il I Municipio ospita circa la metà di tutti gli stranieri presenti a Roma. Si tratta, comunque, di residenze virtuali: molti di loro non hanno una casa, né in proprietà, né in affitto, ma sono in carico a strutture comunali e, spesso, vivono in strada. Le differenze di reddito con i residenti romani sono maggiori che negli altri municipi, e l’età media è di circa 10 anni inferiore, anche se sta diminuendo la differenza del tasso di natalità: nemmeno loro fanno più tanti figli come un tempo.

Quello che emerge è una composizione molto variegata: oltre ai migranti forzati, che fuggono da guerre e da persecuzioni, ci sono quelli economici, che fuggono dalla fame, non meno mortale delle guerre, tra loro ci sono persone con patologie psichiche, alcolisti, ex detenuti.

Dal documento si evince anche che c’è molto da lavorare per ottenere un migliore raccordo fra le Istituzioni e il cosiddetto Terzo Settore: le associazioni e le altre realtà che si occupano di aiutare queste persone, dalla Comunità di Sant’Egidio alla Caritas, ma anche realtà minori come Intermundia e Associazione Genitori Scuola Di Donato, che hanno lo scopo di promuovere l’integrazione a livello delle scuole, e quindi di favorire un migliore inserimento delle giovani generazioni nel tessuto sociale della Capitale.

Molto da lavorare c’è anche sul fronte della partecipazione dei migranti all’elaborazione delle politiche sociali, per farli uscire dalla loro situazione di utilizzatori passivi dei servizi sociali, come è anche necessaria una maggiore informazione su quelli che sono i servizi e come fare per accedervi.

Roma Capitale: nuova stagione del turismo romano, positivo il bilancio 2017

informacion romaNuovo corso del turismo a Roma, all’insegna di qualità e sostenibilità contro l’overtourism.

Positivo il bilancio del 2017, che inquadra un dato significativo: l’andamento degli hotel 5 stelle nel 2017 ha toccato un + 4,90% di arrivi 71.555(unità)e un+ 4,86%di presenze (147.629 unità) rispetto all’anno precedente, confermando il trend al rialzo del turismo di qualità, che impatta concretamente e positivamente sull’indotto di sistema.

Il dato complessivo del 2017, registra 14.694.364 di arrivi, in crescita del + 3,04% rispetto al 2016, e 35.562.221 presenze, pari a un aumento del + 2,63% (dati EBTL – Ente Bilaterale del Turismo).

Cifre importanti, che testimoniano altresì un’impennata della domanda turistica straniera pari al + 3,33% quanto ad arrivi (7.896.985 unità) e del +2,88% quanto a presenze (20.526.400 unità). I principali paesi da cui arrivano i turisti nella Capitale sono Stati Uniti, Giappone, Spagna e Germania.         

Le classifiche internazionali ci vedono indiscutibilmente primi fra le destinazioni nazionali scelte da chi visita il nostro Paese.

“I dati positivi del 2017 sul turismo sono un risultato di cui andiamo orgogliosi. Ci siamo focalizzati sulla messa a sistema strategica delle risorse esistenti, dei poli attrattivi, del personale preposto all’accoglienza, promuovendo una valorizzazione a tutto tondo delle eccellenze locali, dai percorsi inusuali e alternativi alle mete turistiche più inflazionate a quelli dell’enogastronomia tipica, dai sentieri dell’arte alle vie dello shopping e delle botteghe artigiane.

E ancora: riflettori puntati sulla formazione dei nostri operatori di settore, sulla partecipazione a fiere internazionali di settore per la promozione dei servizi offerti dai nostri operatori, sulle sinergie tra pubblico e privato e sulla condivisione di un protocollo fra città d’arte a tutela del nostro patrimonio storico-culturale. Abbiamo intrapreso una serie di azioni mirate all’accoglienza, facendo della Capitale una città ‘a portata di turista’, rispettosa di chi la rispetta”, dichiara la Sindaca di Roma Virginia Raggi.

“Abbiamo portato avanti iniziative centrate su due pilastri: promozione e accoglienza. Il tutto, potenziando direttrici finora tralasciate, prima fra tutte la dimensione fondamentale del turismo congressuale. Ci stiamo battendo contro l’overtourism, in modo da polarizzare l’interesse di una diversa tipologia di visitatori, interessati a soggiorni mediamente più lunghi, che diventino “ambasciatori di Roma nel mondo”, diffondendo un virtuoso passaparola che ingeneri il fenomeno positivo dei repeaters. In fatto d’innovazione digitale e accessibilità ai servizi, abbiamo rinnovato il sito di Roma Pass, la card turistica che consente sconti per mostre e siti archeologici, e un accesso illimitato ai trasporti pubblici capitolini. Infine abbiamo razionalizzato l’organizzazione dei Tourist Infopoints di Roma Capitale e le risorse risparmiate sono state destinate alla promozione innovativa e digitale”, spiega l’assessore allo Sviluppo economico, Turismo e Lavoro di Roma Capitale Adriano Meloni.

“Abbiamo assecondato la vocazione turistica di Roma Capitale attraverso un’opera di diversificazione e valorizzazione delle sue varie declinazioni: monumentale, congressuale, enogastronomica e religiosa. Significativa la mozione per la candidatura all’inserimento di Ostia Antica tra i siti del Patrimonio Mondiale dell'Umanita' riconosciuti dall'Unesco. Rilievo anche ai cosiddetti “cammini religiosi”, che sosteniamo con la proposta di riqualificazione e messa in sicurezza del Sentiero del Pellegrino, di una memoria di Giunta per perorare la candidatura della Via Nicolaiana a “Itinerario Culturale” nell’ambito del Programma del Consiglio d’Europa, e infine della valorizzazione della via Francigena”, conclude la presidente della Commissione Turismo, Moda, Eventi e Relazioni internazionali Carola Penna.

Firmato il Protocollo d’Intesa tra Conai, Roma Capitale e Ama per il potenziamento della raccolta differenziata in città

shutterstock 274523123 700x514È stato firmato oggi in Campidoglio il Protocollo di Intesa per il potenziamento della raccolta differenziata di Roma Capitale, alla presenza della Sindaca di Roma Virginia Raggi, di Lorenzo Bagnacani, Presidente di AMA e di Giorgio Quagliuolo, Presidente di CONAI (Consorzio Nazionale Imballaggi).

Il Protocollo di Intesa prevede l’implementazione del modello di raccolta differenziata domiciliare per il conferimento degli imballaggi in plastica e metalli “multimateriale leggero”, vetro monomateriale, carta e cartone monomateriale, frazione organica e residuo non riciclabile. Il servizio partirà a fine febbraio nei Municipi VI e X con la distribuzione dei nuovi kit alle utenze domestiche e commerciali, per un totale di quasi 500mila abitanti coinvolti.

Roma Capitale: sicurezza nello sport, sarà donato un defibrillatore ad una struttura sportiva per Municipio

defibrillatoreSono 15, una per ogni Municipio, le strutture sportive interessate sull’intero territorio di Roma che avranno a disposizione un defibrillatore e degli operatori certificati per il percorso di formazione di pronto intervento.

L’iniziativa, che ha il patrocinio di Roma Capitale, è promossa e sostenuta da Roma Cares, la Fondazione della AS Roma. Particolare attenzione sarà data alle aree disagiate e alle strutture che prevedono attività per disabili.

Operatori certificati terranno una lezione di facile apprendimento ai bambini e agli istruttori, coinvolgendoli in alcune esercitazioni pratiche sulle manovre salvavita e impartendo loro le nozioni di primo soccorso.

Campidoglio, destinati oltre 425 milioni di euro per Metro A e B

metroOltre 425 milioni destinati all’ammodernamento delle linee Metro A e B, la creazione di una nuova flotta con l’acquisto di 14 nuovi treni e la manutenzione del parco rotabile. Roma Capitale ha ottenuto dal Ministero delle Infrastrutture dei Trasporti 425,52 milioni per interventi diretti sulle linee metropolitane A e B.

Roma capitale: Grande festa della Befana con i Giochi di Strada a Piazza San Silvestro!

befana 7La grande festa dedicata alla Befana e alle tradizioni dell’Epifania si terrà nella splendida cornice di Piazza San Silvestro a Roma venerdì 5 gennaio 2018, dalle ore 11.00 alle 17.00.

L’evento, organizzato nell’ambito della manifestazione “Natale al centro” promossa dal Primo Municipio di Roma Capitale, è rivolto soprattutto ai più piccoli e alle loro famiglie, con giochi, canti e balli sull’amatissima “vecchietta” protagonista delle vacanze natalizie; inoltre ai primi 100 partecipanti verranno offerte le tradizionali calzette della Befana vuote da riempire , oltre a palloncini e gadget dell’associazione, da anni impegnata nel recupero e nella diffusione delle tradizioni ludiche  regionali italiane.

I partecipanti potranno assaporare le atmosfere festive di un’epoca in cui Internet e videogiochi ancora non esistevano e dove i nostri nonni si divertivano costruendo i propri giocattoli con materiali di recupero, dando sfogo alla propria fantasia e alla creatività, trascorrendo ore e ore nelle strade e negli spazi all’aperto: uno degli obiettivi di ASD Giochi di Strada è infatti promuovere- in particolare tra i più giovani- uno stile di vita sano e attivo, sottolineando l’importanza dell’attività fisica all’aperto  come mezzo di socializzazione, benessere e prevenzione di dismorfismi e malattie.

Sottoscrivi questo feed RSS
Mostly clear

22°C

Roma

Mostly clear
Humidity: 65%
Wind: W at 0.00 km/h
Tuesday
Thunderstorms
17°C / 29°C
Wednesday
Thunderstorms
17°C / 28°C
Thursday
Partly cloudy
16°C / 26°C
Friday
Scattered thunderstorms
14°C / 25°C
Massimo Lo Monaco
Editore CEO IT
Manuela Rella
Direttore Responsabile
Emiliano Frattaroli
Direttore Editoriale
Alessandro Ranieri
Giornalista
Silvana Lazzarino
Giornalista
Lorenzo Sambucci
Collaboratore
Vincenzo Calò
Collaboratore