Logo
Stampa questa pagina

Uno specchio d'acqu...erello

altAh6QTN-IhTjoKyolCx1gXm1 PFJY9ygo5B bkpTN474CSei davanti alla Feltrinelli di Latina, a piazza del Popolo.

È una fredda domenica pomeriggio d’inizio dicembre e già riesci a respirare la tipica atmosfera natalizia.

Entri e ti guardi intorno.

altAjdLwqvDHGRBX8t76diKfH ZRG9nmmRsyPpHa5FRopQ0C'è parecchia gente all'interno.

Molti sfogliano libri, altri vanno alla ricerca del nuovo lavoro del loro artista preferito.

Tu invece ti dirigi verso il piano superiore e per farlo scegli le scale.

Fin dal primo gradino ti rendi conto che questa volta, salirle, non sarà solo un atto necessario, dalle dinamiche noiose e faticose.

altAhO-veDY8BM9Cp-C2HiEozEQbZn6MY68R1TtIEz9fXb2 altAnJhWBTO7sAKkkuehYGmpZqiK2iMftRmr-8NvfkHXD-MPerché gradino dopo gradino lo stupore e la meraviglia che ti susciterà guardare le pareti ai tuoi lati, renderanno la salita senza dubbio più emozionante.

Potrai ammirare fissate sul muro, delle opere, più precisamente dei volti stravolti realizzati con maestria dall'artista Valerio Libralato.

Un viaggio suggestivo, se pur breve e un tantino scomodo da intraprendere (la mostra avrebbe meritato ben altro spazio che la tromba delle scale) attraverso le mille sfaccettature dell'espressività umana.

altAucBe 7BQHk aYCl7pwCun9zHV N0FXc3cGX-EjX3C5fQuest'esposizione, dal titolo appunto "volti stravolti" tenutasi il 7 dicembre 2014, presentava dipinti raffiguranti volti celebri e non, che con la tecnica di pittura con acquerelli assumevano una connotazione di forte impatto visivo.

Come il riflesso della propria immagine quando ci si sporge su di uno specchio d'acqua in movimento, con le increspature che secondo l’intensità del moto ondulano, ma non alterano i tratti somatici, anzi in questo caso li amplificano.

Volti che poi danno l'impressione di stare per raggiungere ed essere sul punto uscire dal pelo dell'acqua, fornendo una percezione di tridimensionalità che colpisce.

Con colorazioni però tenui e distensive, che non stancano, ma ti abbracciano.

Il tutto supervisionato da un attento Pablo Picasso anch'esso in versione "stravolto" e protagonista della locandina di presentazione.

E lui sicuramente preferirebbe essere immortalato in questo modo così originale piuttosto che da una fredda e banale macchina fotografica.

Ultima modifica ilSabato, 20 Dicembre 2014 13:52
Joomla SEF URLs by Artio
® Roma Capitale Magazine 2014. Tutti i diritti riservati.
*- Iscr. Trib Roma n° 283/2011 del 20-09-2011 -*
-*- Editore: Massimo Lo Monaco -*- Direttore Responsabile: Manuela Rella -*- Direttore Editoriale: Emiliano Frattaroli -*-