Logo
Stampa questa pagina

I problemi del parco di Monte Ciocci

panorama monte ciocciL’estate è ormai inoltrata, con la conseguente rigogliosità della vegetazione, ma diversi problemi del Parco di Monte Ciocci sono ancora irrisolti, anche se si registra anche qualche nota positiva.

Le note negative riguardano gli accessi dei motocicli, che anche a causa dei dissuasori mancanti o ancora aperti, scorrazzano all’interno del parco, dove i mezzi a motore non sono ammessi, e qui sarebbero necessari maggiori controlli.

La caratteristica fontana sul belvedere, che spruzzava acqua nebulizzata, non è funzionante da tempo: praticamente si è vista soltanto all’inaugurazione due anni fa, e anche questo è un peccato, immaginando quanto sarà costata.

dissuasori monte ciocciAncora più grave è il mancato funzionamento dell’impianto d’irrigazione, che rischia di danneggiare gli alberi, ancora giovani, specie con il caldo di quest’ultimo mese, e immaginiamo quanto sarà costato anche questo.

Il chiosco, che doveva essere assegnato a un gestore di un bar, è abbandonato da tempo, ed è in condizioni indecorose, occorre presto un bando per l’assegnazione.

L’area cani, nonostante le centinaia di firme raccolte dai residenti, non è stata ancora segnalata con appositi cartelli, e ciò è causa di equivoci, specie per chi frequenta il parco da poco e non lo conosce ancora bene.

ingresso anastasio iiAnche l’entrata su via Anastasio II risulta poco decorosa, invasa dalle erbacce e quasi irriconoscibile, tanto che qualcuno stenta a credere che quello sia l’ingresso di un parco tutto sommato bello e anche abbastanza curato, a parte le pecche di cui parliamo.

Uno dei problemi del parco è anche la sua collocazione al confine di tre municipi, tanto che per alcune aree non sono chiare le relative competenze, e così i problemi finiscono per rimanere irrisolti.

Le note positive sono da ravvisare nella regolarità dello sfalcio dell’erba, anche per la presa in consegna del parco da parte del servizio giardini, da tempo poi vengono svuotati anche regolarmente i cestini, dopo le proteste e la mobilitazione dei residenti e del locale comitato.

Ultima modifica ilGiovedì, 23 Luglio 2015 16:38
Joomla SEF URLs by Artio
® Roma Capitale Magazine 2014. Tutti i diritti riservati.
*- Iscr. Trib Roma n° 283/2011 del 20-09-2011 -*
-*- Editore: Massimo Lo Monaco -*- Direttore Responsabile: Manuela Rella -*- Direttore Editoriale: Emiliano Frattaroli -*-