Logo
Stampa questa pagina

METRO B? No al prolungamento

metro bRoma, venerdì 22 febbraio si è svolto a Torraccia un incontro tra i cittadini e alcune componenti politiche in merito alla possibilità di non effettuare il prolungamento della Metro B in zone del quadrante Torraccia, Casal Monastero, San Basilio e Nomentana.
Nonostante il progetto iniziale che prevedeva tale opera necessaria per tutti i cittadini che devono spostarsi da una zona che per impostazione geografica e non curanza delle precedenti Amministrazioni si trova in notevole disagio da fonti e dichiarazioni di esponenti del Campidoglio sembra che questo progetto rimarrà solo un sogno.
In tale incontro sono state ribadite le lamentale e i disagi che sopportano i cittadini quotidianamente per carenza di un traposto pubblico che non garantisce un servizio essenziale.
Reiterate sono state le richieste di miglioramento del servizio tutte negate e i cittadini chiedono di eliminare le differenze centro periferia attraverso atti concreti immediati, e soluzioni parallele tampone in attesa del prolungamento che, di fatto, ha bloccato lo sviluppo viario del quadrante, in quanto subordinato all'opera mai partita.
All’incontro hanno partecipato i responsabili dei comitati di quartiere oggetto del problema Il presidente e una consigliera della Commissione assetto del Territorio Municipale che hanno richiesto un intervento immediato dell’Amministrazione facendo presente di essere uniti nell’intento di far emergere in modo chiaro e pacifico le proprie ragioni, se necessario, anche con manifestazioni o azioni legali.
Anche in considerazione della possibilità di introdurre delle azioni legali a tutela dei cittadini è intervenuto l’Avv. Andrea Lamonaca che è da tempo vicino alle problematiche del quartiere che si è detto disponibile a portare vanti le ragioni dei cittadini dinanzi l’Amministrazione capitolina.
Joomla SEF URLs by Artio
® Roma Capitale Magazine 2014. Tutti i diritti riservati.
*- Iscr. Trib Roma n° 283/2011 del 20-09-2011 -*
-*- Editore: Massimo Lo Monaco -*- Direttore Responsabile: Manuela Rella -*- Direttore Editoriale: Emiliano Frattaroli -*-