logorcb

updated 8:46 PM CET, Nov 10, 2019

A un italiano la cattedra di chirurgia bariatrica

Francesco RubinoSalute: è un italiano l’assegnatario della prima cattedra mondiale di chirurgia bariatrica e metabolica.

La prima cattedra universitaria al mondo di Chirurgia bariatrica e metabolica per il trattamento del diabete, istituita dal King’s College London in collaborazione con il King’s College Hospital, è stata assegnata a un italiano, il Professor Francesco Rubino. Cosentino di nascita si è laureato in medicina e chirurgia presso la Facoltà Cattolica del Sacro Cuore di Roma ed è divenuto immediatamente noto negli ambienti della comunità scientifica internazionale per aver sviluppato studi e sperimentazioni nel campo della chirurgia bariatrica, per la cura del diabete di tipo 2, su pazienti non affetti da obesità.

«Sono entusiasta di avere l’opportunità di contribuire a promuovere gli obiettivi del King’s College Hospital e del King’s College di Londra, - ha dichiarato in una nota il Dot. Rubini - tesi a sviluppare strategie innovative per la comprensione e il trattamento del diabete e dell’obesità. L’istituzione di una cattedra in chirurgia bariatrica e metabolica dimostra la leadership visionaria del King’s e la sua ambizione di modellare la pratica clinica e la ricerca futura in uno dei campi più affascinanti della medicina moderna».  

Come si legge nel comunicato stampa, grazie agli studi condotti dal Dott. Rubini si è scoperto che la chirurgia bariatrica, originariamente concepita come mero intervento per la perdita di peso, può produrre anche notevoli benefici per la salute, tra cui miglioramenti in diverse condizioni metaboliche, in particolare nel diabete di tipo 2, grazie allo sviluppo di nuove procedure chirurgiche.

Il ruolo del professor Rubino a Londra includerà lo sviluppo di un modello di cura multidisciplinare, allo scopo di ridurre il rischio cardiovascolare e il rischio a lungo termine di mortalità associata a diabete e obesità. «La nomina del professor Rubino è un entusiasmante processo di sviluppo per la nostra AHSC, Academic Health Science Centre. – ha commentato il professor Sir Robert Lechler, direttore esecutivo del King’s  Health Partners- Rubino è un pioniere che ha portato la chirurgia per il trattamento del diabete in un campo del tutto nuovo; quello in cui le operazioni gastrointestinali possono essere eseguite per trattare direttamente il diabete e non solo la perdita di peso. Non ho alcun dubbio sul fatto che delle competenze del Professor Rubino beneficeranno 90 mila persone con diagnosi di diabete in tutto il Sud di Londra e anche oltre».

Ultima modifica ilVenerdì, 24 Gennaio 2014 12:59

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Roma

Massimo Lo Monaco
Editore CEO IT
Manuela Rella
Direttore Responsabile
Emiliano Frattaroli
Direttore Editoriale
Alessandro Ranieri
Giornalista
Silvana Lazzarino
Giornalista
Lorenzo Sambucci
Collaboratore
Vincenzo Calò
Collaboratore