logorcb

updated 7:41 PM CET, Nov 13, 2019

Roma: sgominato clan della prostituzione

prostituzioneStamani, alle prime luci dell’alba, i Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno messo in atto un’operazione di contrasto allo sfruttamento e al favoreggiamento della prostituzione che ha condotto all’arresto di 6 persone, tra cui 2 donne, tutti di nazionalità rumena e domiciliati in Ardea e Pomezia.

La storia purtroppo è sempre la stessa, le ragazze prima vengono attirate in Italia con l'illusione di un posto di lavoro, e poi, una volte giunte nel “bel paese”,  vengono obbligate dai loro aguzzini, con minacce e percosse, a prostituirsi.

Secondo le accuse, infatti, gli arrestati costringevano le giovani, tutte dell’est Europa, ad avere incontri sessuali con i vari clienti presso delle abitazioni, da loro reperite, ad Ardea e a Fiumicino, lungo la SS 1 Aurelia, percependo buona parte dei loro guadagni.

«Ringrazio i Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia e della Stazione di Passoscuro - dichiara il sindaco di Fiumicino, Esterino Montino- per il grande contributo nell’operazione che ha portato, stamattina, all’arresto dei componenti di una banda criminale che costringeva ragazze dell’est a prostituirsi nei pressi di Aranova. Una buona notizia per i cittadini di una località ormai esasperata per un fenomeno sempre più dilagante. L’amministrazione comunale continuerà a tenere alta l’attenzione su queste tematiche e sul problema della sicurezza sul nostro territorio anche grazie al nostro delegato, Raffaele Megna che su questo tema, a ottobre scorso ha organizzato un incontro proprio ad Aranova insieme ai rappresentanti dell’Arma, della Polizia di Stato e della Polizia Locale, ai cittadini e associazioni del territorio. Il risultato di oggi dimostra come i tutori dell’ordine, pur nelle difficoltà dovute all’esiguità di mezzi e uomini, continuino a svolgere il loro compito con grande abnegazione e sacrificio in un Comune enorme per estensione e numero di abitanti».

Il rilevante punto messo a segno questa mattina è il frutto dei mirati servizi di controllo svolti dai Carabinieri senza soluzione di continuità in materia di contrasto al favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione sulla SS 1 Aurelia che hanno consentito di acquisire preliminari elementi probatori idonei ad avviare l'attività di indagine, condotta tra il novembre 2011 e il febbraio 2012, dalla Stazione CC Passoscuro in collaborazione con il NOR della Compagnia CC Civitavecchia.

Da quest’ultima è emerso che il chiaro intento criminale del gruppo era quello del controllo del “mercato della prostituzione” rivendicando un assurdo diritto, non solo sulle ragazze a loro "assoggettate", ma anche sulle altre che esercitavano liberamente il meretricio nella località di Aranova, "pretendendo" dalle stesse la corresponsione dell'importo di 300 euro settimanale.

Gli arrestati sono tutti accusati, avario titolo, di favoreggiamento, sfruttamento e induzione alla prostituzione.

Ultima modifica ilGiovedì, 23 Gennaio 2014 13:51

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Roma

Massimo Lo Monaco
Editore CEO IT
Manuela Rella
Direttore Responsabile
Emiliano Frattaroli
Direttore Editoriale
Alessandro Ranieri
Giornalista
Silvana Lazzarino
Giornalista
Lorenzo Sambucci
Collaboratore
Vincenzo Calò
Collaboratore