logorcb

updated 10:57 PM CEST, Aug 13, 2019
Lorenzo Sambucci

Lorenzo Sambucci

URL del sito web:

Champions League, le probabili formazioni di Roma-Liverpool

Giallorossi privi di Perotti e di Strootman. I reds recuperano Mané, ma perdono Gomez.

Paganini non ripete.

Una frase entrata di diritto nell’almanacco delle frasi fatte più usate dagli italiani dal lontano febbraio 1818.

Ma forse è giunto il momento che il Paganini della situazione, la Roma, smetta di non concedere bis ai suoi spettatori. La squadra della città eterna ha già dimostrato di saper rimontare sfide ai limiti dell’impossibile, e il Barcellona ne sa qualcosa.

Champions League, le pagelle di Liverpool-Roma

Giallorossi belli nei primi 20 minuti del primo tempo e negli ultimi 10 della ripresa. In mezzo lo show del Liverpool. Dzeko e Nainggolan non mollano. Perotti segna su rigore. Salah versione pallone d’oro.
Ci risiamo.
La Roma avrà bisogno della seconda impresa consecutiva in questa Champions League per agguantare il pass per la finale di Kiev.
Come contro il Barcellona, infatti, serviranno 3 gol, senza subirne, per passare il turno contro il Liverpool.
I giallorossi partono con il piede giusto, nonostante Anfield Road sia da subito una bolgia.
Il pallone gira bene, il pressing è buono e le occasioni non mancano.
Addirittura Aleksandar Kolarov colpisce la traversa con un mancino potente, seppur calciato da fermo, dal limite dell’area di rigore.
  • Pubblicato in Calcio
  • 0

Champions League, le probabili formazioni di Liverpool-Roma

Giallorossi con la difesa a tre e il ballottaggio Schick-Under in avanti. I Reds si affidano ai signori del gol Salah, Firmino e Mané.
È giunta l’ora di scrivere una nuova pagina di storia.
Ad Anfield Road, calcio d’inizio ore 20:45, si gioca la semifinale di andata della UEFA Champions League tra Liverpool e Roma.
Le due squadre arrivano da risultati in campionato molto differenti. I giallorossi hanno vinto sul campo della SPAL per 3 reti a 0, mentre i Reds non sono andati oltre il pareggio in trasferta contro il West Bromwich.
Tra i marcatori del 2-2 finale c’è Mohamed Salah, l’ex di questa sfida.
  • Pubblicato in Calcio
  • 0

Motomondiale, Marquez vince il GP di Austin

Il pilota spagnolo fa 6 su 6 in Texas e precede Vinales, su Yamaha, e Iannone, su Suzuki. Quarto Rossi, quinto Dovizioso. In Moto 2 trionfa Bagnaia. A Martin la gara di Moto 3.
Altro giro altra corsa.
Quando Marc Marquez vede Austin si esalta.
Sarà la serpentina della prima parte di circuito o i lunghi rettilinei che scaricano a terra tutta la potenza dei bolidi a due ruote.
Il pilota Honda vince per distacco dopo essere scattato, per penalità, dalla quarta casella della griglia di partenza.
Al via, Maverick Vinales, in pole position, non parte benissimo e viene sopravanzato proprio dall’asturiano e da Andrea Iannone, il quale si prende la testa della gara.
Ma l’inizio del monologo non tarda ad arrivare e dopo qualche giro dietro al pilota italiano, Marquez si butta all’interno passando in prima posizione.

Serie A, le pagelle di SPAL-Roma

Ferraresi mai in partita. Vicari disastroso. Giallorossi in controllo del match. Si sblocca Schick, esordio ok per Jonathan Silva.
Una macchina perfetta.
Se la Roma giocasse tutte le partite di questo campionato fuori casa, sarebbe molto più avanti in classifica.
Con i tre odierni, sono 36 punti conquistati fuori dalle mura amiche, a fronte dei 31 ottenuti all’Olimpico, che arrivano da 10 vittorie, 6 pareggi e una sola sconfitta.
Anche oggi, in casa di una SPAL reduce da risultati più che positivi, i giallorossi hanno reso facile una trasferta che poteva essere complicata.
L’inizio, per altro, sembrava aver confermato i timori della vigilia. 20 minuti di perfetto equilibrio, in cui non sono mancate le occasioni, sprecate, per gli uomini di Eusebio Di Francesco (all.re Roma).
  • Pubblicato in Calcio
  • 0

Serie A, le pagelle di Roma-Genoa

Cengiz Under delizia l’Olimpico. Gerson serve il pareggio a Lapadula.
A volte non conta come, ma farlo e basta.
La sintesi del match tra Roma e Genoa si può riassumere in quella riga.
  • Pubblicato in Calcio
  • 0

Serie A, le probabili formazioni di Roma-Genoa

Giallorossi con Dzeko titolare, ma ancora senza Perotti e Defrel. Ballardini (all.re Genoa) annuncia il turnover. Oltre Izzo e Biraschi, sono out Spolli e Taarabt.
È passato quasi un anno, ma questa partita rievoca ricordi indelebili.
Roma-Genoa, dal 28 maggio 2017, non può essere considerata più una sfida qualunque, almeno in casa giallorossa.
  • Pubblicato in Calcio
  • 0

Di Francesco: "Non c'è più margine di errore. Con il Genoa bisogna vincere"

Il tecnico della Roma, Eusebio Di Francesco, ha incontrato i giornalisti a Trigoria, in vista del turno infrasettimanale contro il Genoa. Calcio d'inizio allo Stadio Olimpico mercoledì 18 aprile alle ore 20:45.

Queste le sue parole:

La preoccupazione generale è che la partita di Liverpool possa distrarre la squadra. Come sta vedendo i ragazzi?

Devono pensare al Genoa. La prima cosa che ho detto è che è una partita molto delicata contro una squadra che in campionato, da quando è arrivato Ballardini, ha subìto pochissimi goal, una delle migliori difese del campionato italiano. Questo sta a significare che sarà una partita, dal punto di vista della squadra avversaria, molto solida, molto quadrata, forte a ripartire in contropiede, per quello dovremmo prepararla nel migliore dei modi. Senza pensare ad altro, dev’essere la nostra forza. Sicuramente cambierò qualcosina al livello di uomini, che è inevitabile, ma questo non sta a significare di sottovalutare la squadra, anzi, al contrario, di mettere gente fresca, in forze nuove, con la possibilità poi di dover prevalere contro il Genoa.

  • Pubblicato in Calcio
  • 0
Sottoscrivi questo feed RSS

Roma

Massimo Lo Monaco
Editore CEO IT
Manuela Rella
Direttore Responsabile
Emiliano Frattaroli
Direttore Editoriale
Alessandro Ranieri
Giornalista
Silvana Lazzarino
Giornalista
Lorenzo Sambucci
Collaboratore
Vincenzo Calò
Collaboratore