logorcb

updated 3:56 PM CEST, Oct 20, 2019
Lorenzo Sambucci

Lorenzo Sambucci

URL del sito web:

Formula 1, Bottas vince il Gran Premio di Giappone e la Mercedes è campione del mondo

 Lo scandinavo scavalca Vettel al via e trionfa sul circuito di Suzuka. Secondo proprio il tedesco della Ferrari che resiste agli attacchi di Hamilton nel finale, terzo e con il punto addizionale per il giro più veloce in gara. Ottimo quinto posto per Sainz su McLaren. Doppia penalità di tempo a Leclerc, solo settimo. Il team Mercedes conquista per la sesta volta consecutiva il titolo costruttori.
Una vittoria strategica.
Così si può definire il trionfo di Valtteri Bottas in Giappone, frutto anche dei troppi errori, gli ennesimi, della Ferrari in gara.
Il pilota finlandese, infatti, guadagna punti sugli inseguitori al secondo posto nel mondiale piloti, mentre quello costruttori se lo aggiudica proprio la Mercedes, grazie al terzo posto di Lewis Hamilton e al mancato arrivo nei primi sei di Charles Leclerc.
Certo i piani del team teutonico, a gara in corso, erano diversi, puntando alla doppietta, infranta grazie al secondo posto di Sebastian Vettel, il quale, a sua volta, aveva in mente ben altro finale.

Serie A, le pagelle di Roma-Cagliari

 Giallorossi spreconi, Olsen super. Cagliari in vantaggio con il rigore di Joao Pedro e raggiunto dai capitolini con l’autorete di Ceppitelli. Finale burrascoso per un gol annullato a Kalinic. Diawara out per la rottura del menisco interno del ginocchio. All’Olimpico è 1-1. Massa nell’occhio del ciclone.
Gioca solo la Roma, segna solo il Cagliari.

Questa la fotografia del match dello Stadio Olimpico, terminato nella bufera con il pareggio per 1-1.
I giallorossi sono in controllo della partita e sfiorano il vantaggio in un paio di occasioni.

  • Pubblicato in Calcio
  • 0

Motomondiale, Marquez vince in Thailandia ed è campione del mondo

 Ottavo titolo iridato per il pilota spagnolo che beffa Quartararo all’ultimo giro. Terzo Vinales. Quarto il migliore degli italiani, Dovizioso, sesto Morbidelli, ottavo Rossi, nono Petrucci. In Moto 3 vince Arenas, in Moto 2 trionfa Marini.
Eightball.
Steccata precisa di Marc Marquez che manda palla 8 in buca d’angolo sul tavolo da biliardo della Thailandia, vincendo in un colpo solo Gran Premio e Mondiale.
Lo spagnolo scatta bene dalla terza casella, sopravanzando subito il connazionale Maverick Vinales e mettendosi all’inseguimento del poleman di giornata, Fabio Quartararo.

Serie A, le probabili formazioni di Roma-Cagliari

 Fonseca con scelte quasi obbligate. Provato Veretout sulla trequarti, Zaniolo alto a destra con dietro Spinazzola. Out Florenzi. Dzeko torna titolare in attacco. Maran si affida agli ex romanisti Nainggolan, Olsen e Luca Pellegrini. Simeone di punta. Arbitra Massa, al VAR Longo.
La voglia di confermarsi.

Roma-Cagliari, valida come una delle sfide della settima giornata di Serie A, è la partita tra due squadre che desiderano dimostrare che quanto finora fatto di buono non sia casuale.
Gli uomini di Paulo Fonseca (all.re Roma), per di più, vogliono scrollarsi di dosso il pareggio di Europa League contro il Wolfsberg, anche se avranno a che fare con l’ennesima partita da giocare in pochi giorni.

  • Pubblicato in Calcio
  • 0
Sottoscrivi questo feed RSS

Roma

Massimo Lo Monaco
Editore CEO IT
Manuela Rella
Direttore Responsabile
Emiliano Frattaroli
Direttore Editoriale
Alessandro Ranieri
Giornalista
Silvana Lazzarino
Giornalista
Lorenzo Sambucci
Collaboratore
Vincenzo Calò
Collaboratore