logorcbtmp.svg

Vincenzo Calò

Vincenzo Calò

URL del sito web:

Spese e consumi

calo 1Dal primo gennaio la famiglia tipo starebbe pagando il 5,3% in più per le forniture elettriche, e il 5% in più per quelle del Gas.
È quanto prevedeva l’aggiornamento delle condizioni economiche di riferimento per le famiglie e i piccoli consumatori nei servizi di tutela.
Lo aveva comunicato l’autorità per l’energia.
Per l’elettricità, aumento dovuto all’incremento dei prezzi all’ingrosso e dei costi per adeguatezza e sicurezza.
L’aumento del gas è stato invece determinato dalle attese dinamiche delle stagioni invernali, con consumi e quotazioni in aumento a livello europeo, che implicano la crescita dei prezzi anche nei mercati all’ingrosso italiani.
E purtroppo vi sono le condizioni per un’aspettativa di aumento sensibile dei prezzi della benzina in questi giorni con scostamenti compresi in un centesimo in più a litro.

Dichiarazioni istituzionali

micr caloIn pieno novembre 2017, il presidente iraniano Hassan Rohani ha annunciato la fine dell’Isis, il sedicente Stato islamico, in un discorso trasmesso in diretta dalla tv di Stato iraniana: “Gli atti diabolici del gruppo terroristico sono finiti, le conseguenze rimarranno ma le fondamenta sono state annientate”.
L’annuncio era arrivato dopo il colloquio a Sochi tra il leader siriano Bashar al-Assad e il presidente russo, Putin; e alla vigilia del trilaterale che ha visto riuniti nella città sulle rive del mar Nero Putin, Rohani e il leader turco Erdogan.

Misteri in caduta libera

ImmagineA marzo, l’ex presidente francese Nicolas Sarkozy è stato fermato e interrogato a Nanterre nell’ambito delle indagini sui presunti finanziamenti libici legati alla campagna elettorale del 2007.
Lo aveva riportato il quotidiano Le Monde sul suo sito internet.
Per la prima volta Sarkozy è stato interrogato su queste accuse, dopo l’apertura dell’inchiesta nel 2013.
Dopo uno stato di fermo di 48 ore, poi Sarkozy si è presentato davanti al magistrato.
Al centro dell’inchiesta sui presunti finanziamenti dell’allora dittatore libico Gheddafi, ci sarebbero bustarelle per 5 milioni di euro.
Ascoltato anche l’ex ministro dell’Interno francese, Hortefeux.

Antonella Polenta…

Antonella Polenta è nata a Roma dove vive e lavora. immagine di Antonella Polenta2

Dopo essersi occupata di studi epidemiologici e sociali, attualmente lavora in campo idrografico.

Ha diverse pubblicazioni scientifiche e divulgative all’attivo, ma la sua passione per la scrittura l’ha condotta a varcare mondi fantastici tanto da indurla a scrivere poesie, racconti e romanzi.

Al momento attuale i libri pubblicati sono sette.

Il penultimo, Talvolta un libro, pubblicato dalla Elmi’s World, è un romanzo storico ambientato nel medioevo.

Sottoscrivi questo feed RSS
Mostly clear

22°C

Roma

Mostly clear
Humidity: 65%
Wind: W at 0.00 km/h
Tuesday
Thunderstorms
17°C / 29°C
Wednesday
Thunderstorms
17°C / 28°C
Thursday
Partly cloudy
16°C / 26°C
Friday
Scattered thunderstorms
14°C / 25°C
Massimo Lo Monaco
Editore CEO IT
Manuela Rella
Direttore Responsabile
Emiliano Frattaroli
Direttore Editoriale
Alessandro Ranieri
Giornalista
Silvana Lazzarino
Giornalista
Lorenzo Sambucci
Collaboratore
Vincenzo Calò
Collaboratore