logorcb

updated 7:27 AM CEST, Oct 21, 2019

Roma: scandalo affitti case a 10 euro

Copia della Lupa capitolinaFino a ieri era possibile dimorare nella capitale, in zona Borgo Pio per la precisione, versando la “grande bellezza” di una mensilità pari a 10,29euro; e se l’alcova te l’avessero soffiata, con un fare sempre rapace, allora saresti potuto passare da corso Vittorio Emanuele, e accontentarti di stare sotto un tetto corrispondendo mensilmente 24,41euro.

Ti avrebbero anticipato anche nel secondo caso?

Poco male, anzi ci avresti guadagnato addirittura, contemplando i Fori Imperiali, ovvero disponendo di una residenza anche solo per un mese, “tanto” c’era da pagare una sommetta: 23,36euro…!

Ah, preferivi stare nei paraggi del Colosseo?

Allora dovevi “sacrificarti” sganciando 25,64euro per dodici volte l’anno… per esclamare quantomeno “casa, dolce casa!”.

Queste condizioni sono spuntate fuori setacciando la ricchezza traducibile in beni fissi dalle autorità romane competenti, un intervento sollecitato da Tronca, ossia da colui ch’è subentrato al sindaco Marino in via del tutto eccezionale.

Gli affitti stipulati sono stati dunque notevolmente abbassati, ben al di sotto del limite garantito stimando certi affari nell’ordinario.

Di conseguenza si sta perlustrando ulteriormente Roma, per rassicurare l’opinione pubblica, e non solo ovviamente, sulle oltraggiose prese in possesso d’innumerevoli abitazioni, ipotizzate anzitempo; con l’identificazione degli amministratori del settore che hanno evitato d’informare pubblicamente sul valore reale delle tasse di soggiorno.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Roma

Massimo Lo Monaco
Editore CEO IT
Manuela Rella
Direttore Responsabile
Emiliano Frattaroli
Direttore Editoriale
Alessandro Ranieri
Giornalista
Silvana Lazzarino
Giornalista
Lorenzo Sambucci
Collaboratore
Vincenzo Calò
Collaboratore