logorcb

updated 2:34 PM CET, Jan 22, 2020

Valle Fiorita 3 anni dopo

valle fiorita 1L’edificio dell’ex clinica Valle Fiorita a via di Torrevecchia a Roma è occupato da circa tre anni da parte di senza tetto: ci sono stati alcuni tentativi di sgombero da parte delle forze dell’ordine, ma mai attuati per la presenza di minori e di anziani nella struttura.

La Clinica Valle Fiorita è entrata in crisi circa 5 anni fa a causa del mancato rinnovo della convenzione con l’ospedale San Filippo Neri a causa dei tagli alla Sanità della Giunta Polverini, dopodiché è stata chiusa, con le inevitabili conseguenze occupazionali per i lavoratori e il venir meno di un presidio sanitario per i cittadini.

“SPORTELLO MOBILE” PER SERVIZI IN PERIFERIA

banner santoro d0Uffici amministrativi si spostano in camper, ogni giovedì per 4 mesi nel Municipio IX.

Un camper attrezzato per rispondere alle esigenze dei cittadini che abitano nelle periferie del Municipio IX e favorire l'accesso ai servizi amministrativi tradizionalmente offerti nelle sedi centrali. L'iniziativa è stata decisa dal presidente Andrea Santoro che per 4 mesi, ogni giovedì dalle ore 16:00 alle ore 18:30, farà tappa nei 15 quartieri del municipio IX a bordo di un camper allestito come un ufficio mobile dove i cittadini potranno richiedere informazioni, presentare reclami e avanzare proposte. L'iniziativa è stata sostenuta dall'assessorato alle Politiche della qualità della vita e partecipazione attiva dei cittadini, e dal dipartimento Comunicazione del Campidoglio.

L’acquedotto Paolo

porta san pancrazioL’acquedotto Paolo deve il suo nome a Papa Paolo V Borghese, che volle restaurare l’antico acquedotto Traiano, per rifornire di acqua Trastevere, che aveva poco beneficiato dalla costruzione degli acquedotti Vergine e Felice, che a loro volta erano stati realizzati sulla base di antichi acquedotti.

Incontro della Fondazione Piccolomini

piccolominiPer decidere il destino del parco e della villa.

Un comunicato congiunto dell’Associazione “Italia Nostra” e del Comitato per la salvaguardia del Parco Piccolomini, rende noto che domani si terrà un incontro, indetto dalla Fondazione Piccolomini, per decidere del futuro della Villa e del bellissimo parco agricolo annesso, che sono ambedue oggetto di un vincolo paesaggistico della Sovrintendenza ai Beni culturali.

Sopralluogo al Parco della Cellulosa

CELLULOSADa parte del Municipio e dei Dipartimenti comunali.

È oramai datata la notizia del via libera all’acquisizione del Parco della Cellulosa, prima dalla Giunta, poi dall’Assemblea capitolina, con lo stanziamento di circa 1.300.000 euro, ma la questione, per problemi burocratici all’interno della struttura di Roma Capitale, ha conosciuto ulteriori tappe per arrivare alla tanto agognata meta.

Notte dei Musei

centrale montemartini33Marinelli: una bella festa all'insegna della cultura con oltre 32 mila presenze

"La Notte dei Musei chiude con un dato significativo: oltre 32 mila presenze tra i Musei Civici (20mila visitatori) e altri spazi promossi da Roma Capitale. Ancora una volta questa iniziativa, ormai radicata e attesa nella Capitale, dimostra quanta passione ci sia per i nostri musei, mostre e spazi sia da parte dei romani sia turisti. Roma, per una notte, risplende di bellezza e dobbiamo lavorare perché siano sempre di più le iniziative di questo tipo. 

Il vecchio deposito dei tram a cavalli

Foto3300Situato all’angolo tra via Mariano Fortuny, una piccola traversa cieca di Via Flaminia, si trova un edificio fatiscente, che risale agli anni ’80 del XIX Secolo. Per questa, come per altre costruzioni della zona, sono stati utilizzati mattoni fabbricati con l’argilla, di cui l’area abbondava.

NOTTE DEI MUSEI 2015

NOTTE AI MUSEISabato 16 maggio Musei Civici aperti dalle ore 20:00 alle ore 24:00con ingresso a 1 euro o completamente gratuito nei piccoli musei.

Marinelli: Sotto le stelle in compagnia della cultura. Un’iniziativa attesa da romani e turisti.

“Roma aderisce alla Notte dei Musei 2015 – lo dichiara Giovanna Marinelli, Assessore alla Cultura e al Turismo di Roma – Sarà una serata sotto le stelle in compagnia della cultura per scoprire, e per molti riscoprire, i nostri Musei Civici e le sue mostre, in un orario straordinario, dalle ore 20 alle ore 24 con un contributo simbolico di 1 euro. Un appuntamento sempre tanto atteso da romani e turisti che fa brillare in una notte la città di arte. Oltre ai Musei della capitale aperti anche Palazzo delle Esposizioni e Scuderie del Quirinale, così come tanti altri gioielli di Roma”.

Sottoscrivi questo feed RSS

Roma

Massimo Lo Monaco
Editore CEO IT
Manuela Rella
Direttore Responsabile
Emiliano Frattaroli
Direttore Editoriale
Alessandro Ranieri
Giornalista
Silvana Lazzarino
Giornalista
Lorenzo Sambucci
Collaboratore
Vincenzo Calò
Collaboratore