logorcb

updated 3:39 PM CEST, Jun 23, 2019

Oncologia Integrata e Nutrizione

artoi congressoIl futuro nell’Integrazione e nella Tradizione.

La terapia del cancro si sta evolvendo: dai farmaci antiblastici più specifici ai nuovi anticorpi monoclonali.

Nell’Oncologia Integrata sta prendendo sempre più spazio l’idea che l’uso di bassi dosaggi farmacologici possa dare pari risultati: la chemioterapia metronomica, la low-dose therapy.

Soprattutto il valore aggiunto nella terapia integrata si chiama “nutrizione”: la nostra tradizione alimentare sarà il futuro della prevenzione?

Saranno questi i temi al centro del VI congresso ARTOI (Associazione Ricerca Terapie Oncologiche Integrate) che si svolgerà a Roma il 7 e l’8 novembre 2014, presso l’Università G. Marconi sita in Via V. Colonna 11.

Un focus speciale sarà dedicato ai tre big killer per i pazienti: mammella, colon, polmone.

Qual è il ruolo della chemioterapia e della radiochirurgia?

Quanto sono importanti l’integrazione, l’agopuntura e l’omeopatia nella riduzione degli effetti collaterali iatrogeni?

Le Terapie Oncologiche Integrate se fatte con prodotti autorizzati dal Ministero della Salute e sotto la stretta osservazione di medici specialistici, alleviano i pazienti dalle complicanze della tradizionale terapia Chemioterapica, che viene comunque sempre eseguita secondo i canoni della medicina internazionale.

Inoltre, consentono anche notevoli risparmi di spesa, perché i pazienti hanno meno necessità di ricoveri, meno accertamenti diagnostici e costose terapie per gli effetti collaterali della chemioterapia.

Le casistiche cliniche, la ricerca di base, la psico-oncologia, rappresentano la continuità congressuale di ARTOI.

Il Congresso ARTOI sarà un momento di riflessione e di acquisizione di nuovi approcci terapeutici, consigliati da personalità di spicco per la materia medica.

Si ricorda che L’ARTOI è un’organizzazione no-profit professionale multidisciplinare.

Per maggiori informazioni rivolgersi a Francesca Romana Gigli e Patrizia Notarnicola, chiamando ai numeri telefonici 3316158303 o 3316176325; oppure scrivete a

Ultima modifica ilGiovedì, 06 Novembre 2014 17:34

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Roma

Massimo Lo Monaco
Editore CEO IT
Manuela Rella
Direttore Responsabile
Emiliano Frattaroli
Direttore Editoriale
Alessandro Ranieri
Giornalista
Silvana Lazzarino
Giornalista
Lorenzo Sambucci
Collaboratore
Vincenzo Calò
Collaboratore