logorcb

updated 10:57 PM CEST, Aug 13, 2019

Cagliari: in seggio i disoccupati

elezioniNel bel mezzo della corsa per arrivare a Villa Devoto, a meno di un mese dalla chiamata alle urne, una boccata d'ossigeno per l'esercito dei senza-lavoro sardi.

Non ci sarà, purtroppo, posto per tutti i 100.000 dichiarati dai sondaggi, ma sulla scia di Quartu e Assemini anche Cagliari darà spazio, in qualità di scrutatori di seggio il 16 febbraio prossimo, ai disoccupati e agli inoccupati.

La proposta, partita dalla commissione elettorale comunale di Iglesias, è stata rilanciata anche nel Capoluogo: ogni partito nominerà un determinato numero di scrutatori, ma disoccupati e inoccupati godranno di "corsia preferenziale".

100.000 giovani disoccupati su un totale di 147.000, tra cassintegrati e precari: queste sono le stime emerse dalla segretaria della Cisl sarda Oriana Putzolu in occasione della conferenza stampa svoltasi due giorni fa. I poveri, sempre dalle stime della Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori, nell'Isola sono aumentati, in 7 anni, da 64.000 a 370.000.

 

Ultima modifica ilDomenica, 17 Agosto 2014 16:21

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Roma

Massimo Lo Monaco
Editore CEO IT
Manuela Rella
Direttore Responsabile
Emiliano Frattaroli
Direttore Editoriale
Alessandro Ranieri
Giornalista
Silvana Lazzarino
Giornalista
Lorenzo Sambucci
Collaboratore
Vincenzo Calò
Collaboratore