logorcb

updated 9:38 PM CET, Dec 12, 2018

Al Museo di Roma in Trastevere "Contrappunti" incontri sull'Arte a Roma nel 1968

Incontri sull’arte dal 14 novembre al Museo di Roma in Trastevere con interventi dei protagonisti dell’epoca e mostre in importanti gallerie romane.
 
piccola immagine ContrappuntiSulla scia della rassegna giornalistica “Dreamers” al Museo di Roma in Trastevere (Piazza S. Egidio 1/b) dove sono stati raccontati attraverso immagini e video gli eventi che hanno segnato il 1968, e sul protrarsi della chiusura del cinquantesimo anniversario del Sessantotto, che ha segnato un trasformazione profonda per la società moderna dall’immaginario collettivo a linguaggi, dai costumi alle forme espressive, da non perdere l’appuntamento con l’iniziativa “CONTRAPPUNTI Incontri sull’arte a Roma nel 1968” a partire dal 14 novembre 2018 al Museo di Roma in Trastevere.
L’iniziativa, promossa da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale -Sovrintendenza Capitolina ai Beni Cultural e patrocinata dall’Università di Roma Tre  Dipartimento Filosofia, Comunicazione, Spettacolo., presenta presso la sala Multimediale del Museo un ciclo di incontri per raccontare l’arte a Roma nel 1968, con la partecipazione di alcuni dei protagonisti dell’epoca.
Curata da Silvana Bonfili, Roberta Perfetti, e Silvia Telmon l’iniziativa restituisce il clima culturale sessantottino e le relazioni creative con il mondo artistico, attraverso il racconto di artisti e critici e la riproposizione di immagini e opere-video che coinvolgono artisti come Alighiero Boetti, Fabio Mauri, Giosetta Fioroni, Mario Ceroli, Luca Maria Patella, Sergio Lombardo, Pino Pascali, Pietro Calzolari, Maurizio Mochetti.
Al centro degli incontri le opere, le mostre e le azioni artistiche realizzate in quattro spazi espositivi romani che nel 1968, con la guida dei loro galleristi, hanno proposto singolari attività: L’Attico di Fabio Sargentini, La Salita di Gian Tomaso Liverani, La Tartaruga di Plinio De Martiis, l’Arco d’Alibert di Mara Coccia, Editalia di Lidio Bozzini.
Tra gli appuntamenti citiamo quelli di novembre a partire dal primo: “ Le mostre della galleria “La Salita”  per il 14 novembre alle ore 16.30 dove gli artisti Sergio Lombardo e Maurizio Mochetti, protagonisti delle mostre presso la galleria di Gian Tomaso Liverani nel 1968 raccontano, con il critico, curatore e storico dell’arte Lorenzo Bruni il loro percorso creativo nel panorama della rivolta studentesca e dei movimenti sociali aprendo una stagione di mobilitazione durata un decennio.
Le mostre della galleria “La Tartaruga” , secondo incontro si volgerà mercoledì 21 novembre, sempre alle ore 16.30 e vedrà Ilaria Bernardi curatore storico dell’arte e Lara Conte - docente di storia dell’arte contemporanea presso l’Università di Roma Tre – approfondire la portata rivoluzionaria e d’avanguardia della rassegna di performance dal titolo “Teatro delle mostre”, svoltasi presso la galleria di Plinio De Martiis nel maggio 1968.
Daniela Ferraria e Tatiana Giovannetti curatori e storici dell’arte il 28 novembre alle, ore 16.30  condurranno l‘appuntamento “Le mostre della galleria Arco di Alibert” soffermandosi in particolare sull’attività della galleria fondata da Mara Coccia che ha promosso una serie di mostre dedicate al design ma anche alla fotografia di Mario Cresci che, con l’evento “Il Percorso” ha reso protagonisti gli artisti romani.
“CONTRAPPUNTI”  INCONTRI SULL’ARTE A ROMA NEL 1968
Museo di Roma in Trastevere, Piazza S. Egidio 1/b
ingresso agli incontri gratuito fino ad esaurimento posti disponibili.
Primo incontro il 14 novembre dalle ore 16.30
Per informazioni 060608 (tutti i giorni ore 9.00-19.00)
Ultima modifica ilMartedì, 13 Novembre 2018 16:57

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Partly Cloudy

9°C

Roma

Partly Cloudy

Humidity: 46%

Wind: 8.05 km/h

  • Clear
    24 Mar 2016 16°C 6°C
  • Sunny
    25 Mar 2016 17°C 10°C
Massimo Lo Monaco
Editore CEO IT
Manuela Rella
Direttore Responsabile
Emiliano Frattaroli
Direttore Editoriale
Alessandro Ranieri
Giornalista
Silvana Lazzarino
Giornalista
Lorenzo Sambucci
Collaboratore
Vincenzo Calò
Collaboratore