logorcb

updated 3:54 PM CEST, Jul 22, 2019

Aperti per restauro: la Tomba degli Scudi a Tarquinia

tomba scudi

La Tomba degli Scudi è una delle più grandi tombe di Tarquinia, situata all’interno del complesso della Necropoli di Monterozzi, risale al IV Secolo a.C., e deve il suo nome alle decorazioni presenti in uno dei suoi ambienti, raffiguranti due scudi.

La tomba è composta da una camera centrale e due laterali, con una ulteriore camera in fondo, in cui sono presenti gli scudi, a simboleggiare il ruolo svolto dalla famiglia Velcha, proprietaria del sepolcro, in campo militare. Nella sua camera principale sono raffigurati alcuni componenti della famiglia che accompagnano Larth Velcha nel suo viaggio verso l’Aldilà.

Gli scudi e gli altri affreschi della tomba, nonché le decorazioni della volta, sono in corso di restauro, ma il sepolcro è comunque aperto alle visite, proprio per evidenziare il lavoro dei restauratori.

Le visite sono possibili grazie ad un accordo tra la competente Soprintendenza e il Comitato FAI di Viterbo.

Le prossime visite sono previste per il 29 luglio, 27 agosto, 24 settembre e 29 ottobre, con prenotazione obbligatoria al numero telefonico 338/3211260 o .

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Roma

Massimo Lo Monaco
Editore CEO IT
Manuela Rella
Direttore Responsabile
Emiliano Frattaroli
Direttore Editoriale
Alessandro Ranieri
Giornalista
Silvana Lazzarino
Giornalista
Lorenzo Sambucci
Collaboratore
Vincenzo Calò
Collaboratore