cropped roma talk radio 1

LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO “A SPASSO CON IL MAGO” DI MARCO TULLIO BARBONI

3 Micalizzi e Barboni

Marco Tullio Barboni, sulle orme della sua famiglia, con passione e impegno, si è dedicato al cinema come sceneggiatore e regista. Lo zio Leonida magistrale direttore della fotografia ed il padre Enzo cineoperatore, direttore della fotografia e regista con lo pseudonimo di E.B. Clucher autore di film western, lo hanno stimolato fin da bambino a frequentare i set ricoprendo ruoli di comparsa.

Dopo l’esordio in qualità di aiuto regista in “Lo chiamavano Trinità”, Marco Tullio Barboni, si dedica alla sceneggiatura per film di grande risalto internazionale interpretati da Bud Spencer e Terence Hill e all’indimenticabile filone degli spaghetti western. Tra questi citiamo “Nati con la camicia” e “Non c’è due senza quattro”, “Un piede in paradiso”. Accanto a lavori per il cinema Barboni si è anche dedicato alla televisione realizzando cortometraggi e tv movie tra cui la serie “Extralarge” scritta per Bud Spencer, “La Squadra”, due soggetti per la serie tv “Doc West” del 2009. E l’anno seguente firma soggetto, sceneggiatura e regia per il cortometraggio “Il grande Forse” con Philippe Leroy e Roberto Andreucci.

Dopo il successo del suo primo libro …. E lo chiamerai destino” (Edizioni Kappa) dove di riflesso si parla dell’uomo sospeso tra conscio e inconscio, segue il suo secondo romanzo che già sta facendo parlare di se’ per la capacità di entrare nelle corde emotive più segrete del pensiero e dell’anima. Si tratta di “A SPASSO CON IL MAGO.  MERLINO E IO” (Viola Editrice) presentato a Roma lo scorso 9 novembre 2017 alla Casa del Cinema nella sala Deluxe.

Ad aprire la splendida serata letteraria ad invito cui hanno preso parte diversi nomi prevalentemente legati al periodo degli storici "Fagioli Western" alla presenza dello scrittore Marco Tullio Barboni, la proiezione del citato cortometraggio da lui diretto "Il Grande Forse", con Philippe Leroy e Roberto Andreucci, con la fotografia di Maurizio Calvesi e le musiche di Franco Micalizzi, dove protagonista animale del corto è il compianto cane Merlino il protagonista letterario di "A spasso con il Mago. Merlino ed io”. Sulla scia del dialogo tra due entità del primo romanzo entro un’atmosfera dove è data voce alla parte inconscia di se stessi, qui i protagonisti sono l’autore del libro e il suo adorato cane passato a miglior vita che dialogano lasciando emergere verità non dette e stati d’animo rimasti silenti nel tempo. Scritto totalmente in forma dialogica, il libro racconta il magico ritrovarsi dell’autore con l’anima del suo amatissimo cane Merlino, trasferitosi nel sempre e nell’ovunque: i due protagonisti si ritrovano nella sola dimensione che può̀ ospitare questo genere di incontri: quella del sogno. E nel sogno, campo per definizione delle infinite possibilità̀, ripercorrono ancora una volta il “cammino” della passeggiata serale che per tanti anni si sono concessi.

Il libro sottolinea come le emozioni vissute con vera partecipazione e affetto tra i due continuino ad essere vissute e percepite grazie ad un legame profondo che permette loro di essere vicini nell’anima, anche se uno dei due non è più presente. Un libro che attraverso l’atmosfera del sogno ripercorre un dialogo tra padrone e cane in cui emergono situazioni impensabili attraverso le quali viene data voce a quelle zone più segrete del pensiero che nella realtà non sempre prendono forma, e dunque un libro -come riportato nella quarta di copertina- ““imperdibile per chiunque abbia amato o sia stato amato da un cane.” Tra i relatori accanto a Simona Sabene, Marco Tullio Barboni e Lisa Bernardini il poeta, scrittore e critico letterario Plinio Perilli, anch’egli uomo di cinema che ha sposato con entusiasmo e convinzione la seconda opera di Marco Tullio Barboni, scrivendone la prefazione da cui citiamo un breve passo: “Del resto, forse che non commuove rileggersi il brano dell'Odissea in cui il vecchio Argo, dopo vent'anni, riconosce Ulisse, tornato a Itaca, nella sua reggia vessata, sotto mentite spoglie: scodinzola, e muore?...Ma qui con Barboni la posta in gioco è in fondo molto più grande, e sottile e intrigante: "... Mi riferisco al disegno celeste per cui attraiamo per risonanza ciò che è sulla nostra stessa frequenza energetica".

Un libro di sentimenti, di profonde emozioni, ma anche di misteriose percezioni, che permettono di guardare oltre le maschere e di interpretare significati nascosti della vita e di ciò che sta al di là, e non conosciamo, ma possiamo solo immaginare, e sperare che esista.

Tra gli amici intervenuti all'happening oltre alla famiglia dell'autore, in ordine casuale, si sono riconosciuti l'attore Alfonso Di Vito, il presentatore Anthony Peth, l'attrice Stefania Barca, il compositore Franco Micalizzi, il regista teatrale e cinematografico Alessandro Capone, l'attrice Letizia Gorga, il produttore Raffaello Sarago', l'attore Simone Ciampi, la sceneggiatrice Miranda Pisione, il regista Gaetano Russo, il musicista Lino Patruno II, l'attrice Adriana Russo, il direttore di doppiaggio e regista Giovanni Brusatori, l'attrice Mirca Viola, l'attore Nicholas Gallo, l'attore Lando Buzzanca, l'attrice Antonella Salvucci, l'attore e produttore Roberto Andreucci, il produttore nonché' figlio di Bud Spencer Giuseppe Pedersoli, la psicologa e consulente RAI Paola Vinciguerra, l'attore Vincenzo Bocciarelli, la giornalista Lucilla Quaglia, la Responsabile culturale dell'Ambasciata dell'Uruguay in Italia Sylvia Irrazábal con suo marito Gianni Bernabei, consigliere del Comitato Economico e Sociale Europeo, lo stilista Carlo Alberto Terranova, la regista Iolanda La Carrubba, la critica cinematografica Sarah Panatta, il cantautore Amedeo Morrone e moltissimi altri.  Fotografi della serata: Giovanna Onofri e Marco Bonanni.

La splendida atmosfera di questa serata è davvero la migliore premessa all'uscita del mio nuovo libro" queste le parole di Barboni a conferma della sua soddisfazione per la riuscita della serata, felice di tanto affetto da parte di molti amici.                                

A SPASSO CON IL MAGO.  MERLINO E IO” (Viola Editrice)

Presentazione del libro di MARCO TULLIO BARBONI

Relatori: Simona Sabene, Plinio Perilli, Marco Tullio Barboni. Lisa Bernardini

Casa del Cinema di Roma

Presentato giovedì 9 novembre 2017

Ultima modifica ilDomenica, 12 Novembre 2017 15:33

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Partly cloudy

16°C

Roma

Partly cloudy
Humidity: 53%
Wind: NNW at 11.27 km/h
Sunday
Partly cloudy
5°C / 14°C
Monday
Mostly sunny
3°C / 15°C
Tuesday
Mostly cloudy
6°C / 15°C
Wednesday
Partly cloudy
8°C / 16°C