logorcb

updated 3:56 PM CEST, May 24, 2019

NATALE IN TRINCEA. Canti di pace e di guerra al Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina

A Roma il 29 dicembre 2018 un concerto accompagna l’esposizione del presepe di guerra

canti di pacepiccola in occasione delle iniziative conclusive di commemorazione della fine della Grande Guerra da non perdere sabato 29 dicembre alle ore 16.00 entro un’ottica di rinascita e speranza il concerto “NATALE IN TRINCEA Canti di Pace e di Guerra” presso il Museo della Repubblica Romana e della memoria Garibaldina che accompagna l’esposizione del Presepe di guerra.

Nell’atmosfera del Natale in una trincea di Guerra può nascere Gesù a strappare ai soldati provati dai combattimenti un canto di pace e speranza che oltrepassi il grido di rabbia e dolore espresso dalle canzoni nate dalla crudezza dell’esperienza dika battaglia.

L’evento, a cura di Mara Minasi e Graziella Antonucci, promosso da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale, lega il concerto con la forza della musica e del canto che fa leva su stati d’animo di dolore e rabbia, ma anche speranza e fiducia alla visione di un presepe scarno, ma comunicativo.

Anche nella prima Guerra Mondiale la musica ha accompagnato i soldati, scandendo le tappe salienti di quelle dolorose circostanze in cui il canto  diventava liberatorio di stati d’animo di rabbia e nostalgia, cui si accompagnava la rassegnazione, il dolore della perdita degli amici e la sofferenza della vita di trincea. Ai canti di guerra si mescolavano i canti di pace dettati dal bisogno di ritrovare il calore della famiglia, specie in vista del Natale, canti di pace legati a quella magica notte di dicembre, quando tutto per un attimo diventava possibile con la nascita del Salvatore. La venuta di Gesù con il suo portato insieme di umanità e  spiritualità faceva sperare l’interruzione del rombo dei cannoni per ritrovare un momento di pace e fratellanza tra gli uomini.

Il concerto sottolinea questo contrasto tra vita e morte, angoscia e speranza insito nei canti spontanei nati sulla linea del fronte nel corso della prima guerra mondiale. Un’atmosfera che guida il visitatore alla scoperta di un presepe scarno ma denso di emozione, realizzato al fronte sui monti circostanti l’Altipiano di Asiago, a quota 1920 metri, nel dicembre 1917, gentilmente concesso in ospitalità al museo da un appassionato collezionista del settore per il periodo delle festività natalizie.

 

NATALE IN TRINCEA. Canti di pace e di guerra

Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina

Largo di Porta San Pancrazio- Roma

sabato 29 dicembre 2018 ore 16.00

ingresso libero fino ad esaurimento posti

informazioni: 060608

www.museodellarepubblicaromana.it

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Partly Cloudy

9°C

Roma

Partly Cloudy

Humidity: 46%

Wind: 8.05 km/h

  • Clear
    24 Mar 2016 16°C 6°C
  • Sunny
    25 Mar 2016 17°C 10°C
Massimo Lo Monaco
Editore CEO IT
Manuela Rella
Direttore Responsabile
Emiliano Frattaroli
Direttore Editoriale
Alessandro Ranieri
Giornalista
Silvana Lazzarino
Giornalista
Lorenzo Sambucci
Collaboratore
Vincenzo Calò
Collaboratore