logorcb

updated 8:09 AM CET, Nov 22, 2019

Senza Traccia: appello della mamma di Salvatore Colletta

Salvatore-Colletta-2Ancora troppe sono le persone che ogni giorno spariscono nel nulla, inghiottite dalla terra, fagocitate e di cui non si hanno più notizie.

Nella sola Sicilia dal 1973 a oggi sono scomparse ben 2.678 persone (dato aggiornato al giugno 2013).

Una di queste è il giovanissimo Salvatore Colletta che al momento della scomparsa, avvenuta a Casteldaccia (PA) aveva  solo 15 anni.

Alla fine di questo mese ricorre il triste anniversario, quello della sua sparizione e la madre ha voluto fare l'ennesimo, accorato appello, che di seguito riportiamo: 

Sono passati 22 anni da quel terribile 31 marzo 1992.  Questi non sono semplici numeri, ma anni di sofferenza, di pianti, di dolore e di ricerche assidue e costanti per trovare te, Salvatore.

Sono anni di angoscia, anni che mai nessuno ci potrà restituire se non con la tua presenza che fino a oggi ci è mancata. Non abbiamo smesso mai, nemmeno un solo giorno, di lottare per avere tue notizie. Quotidianamente tu, Salvo, sei un pensiero fisso e indelebile nella nostra mente!

Molte volte a tavola c'è sempre un piatto in più. In qualsiasi occasione, compleanni, feste, matrimoni, dove dovremmo essere felici e lo siamo solo per metà o addirittura per niente.  A oggi è triste non avere tue notizie e vivere nell'angoscia, questo non lo merita nessuno.

In questi 22 anni non siamo mai stati aiutati da nessuno! Le Forze dell'Ordine e le Istituzioni sono stati TOTALMENTE ASSENTI! Abbiamo lottato con il sudore SOLO ED ESCLUSIVAMENTE della nostra fronte se non che nell'ultimo anno a oggi abbiamo avuto vicino altre famiglie degli scomparsi in Sicilia insieme ai quali condividiamo non solo il dolore reciproco ma abbiamo avviato l'importante “PROGETTO VERITÀ”, con l'obiettivo di creare un nucleo investigativo speciale che agisca istantaneamente e rapidamente con strumenti più efficaci dinanzi ai casi di scomparsa. Così che a molte famiglie venga evitato il dolore a cui noi siamo sottoposti da 22 lunghissimi anni.

Vogliamo evitare di lasciare tante famiglie sole nel dolore e nella disperazione, poiché a oggi non capiamo perché un ragazzo di 15 anni come Salvatore esca da casa per andare a giocare a pallone e non faccia più ritorno, lasciando un enorme vuoto nel cuore dei propri cari! Sin dalle prime ore le ricerche sono state effettuate dal padre di Salvatore, a seguire solo silenzio da parte di tutti! Se qualcuno sa, parli anche in anonimato e interrompa questo silenzio! A noi basterebbe avere tue notizie, sapere che stai bene o sapere dove porgere un fiore se pur con dolore immenso qualora tu non fossi più in vita. Tale appello è rivolto SOPRATTUTTO ai ragazzi che quel giorno erano con mio figlio, perché più volte è stato chiesto loro di pronunciarsi su ciò che sanno eventualmente in Procura ma si sono costantemente rifiutati!

Mettetevi nei panni di una famiglia, che aspetta di sapere la verità, delle sorelle, dei fratelli e dei nipotini che attendono il suo ritorno!

Ti vogliamo bene Salvatore e speriamo che questo messaggio arrivi a te CUORE NOSTRO!

La tua mamma Carmela”.

Su FB la pagina:

https://www.facebook.com/pages/Salvatore-Colletta/169333883142514

Ultima modifica ilMartedì, 19 Agosto 2014 16:17
Dora Millaci

Poetessa e scrittrice, prolifica in modo particolare di racconti brevi. Grazie alla sua innata sensibilità e amore per il prossimo, riesce a scuotere la coscienza del lettore sui temi della sofferenza, della morte, della comprensione, della tolleranza e dell'amicizia. Ogni sua opera è unica e la sua “impronta” la si ritrova e la si riconosce anche nelle favole, poiché in ogni racconto c'è sempre una profonda morale. Col suo modo di scrivere semplice riesce a raggiungere il cuore del lettore, lasciandone alla fine un segno profondo.

Attualmente collabora con diverse riviste on-line e cartacee, oltre che condurre una piccola trasmissione radio sul web: Una voce per un aiuto.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Roma

Massimo Lo Monaco
Editore CEO IT
Manuela Rella
Direttore Responsabile
Emiliano Frattaroli
Direttore Editoriale
Alessandro Ranieri
Giornalista
Silvana Lazzarino
Giornalista
Lorenzo Sambucci
Collaboratore
Vincenzo Calò
Collaboratore