logorcb

updated 5:22 PM CEST, Oct 19, 2019

SENZA TRACCIA: PROGETTO VERITA'

Scomparsi SicilianiSi è tenuto a Palermo lo scorso 23 ottobre un incontro tra alcuni rappresentanti della Regione Sicilia e una delegazione di familiari degli scomparsi siciliani, che nelle settimane precedenti aveva manifestato sotto i palazzi della Presidenza e del Parlamento della Regione Sicilia, per chiedere alla stessa di intervenire sul preoccupante e purtroppo in crescita fenomeno degli scomparsi. 

Le famiglie interessate hanno così potuto presentare alle istituzioni il “Progetto verità”, che auspica la nascita di un Nucleo Investigativo Specializzato, composto da professionisti esperti (legali, criminologi, psicologi, grafologi, medici legali...) e dotato di mezzi idonei a una ricerca tempestiva e completa delle persone scomparse. 

Il Capo del Gabinetto del Presidente ha espresso la volontà di intervenire concretamente, spiegando che tramite l'approvazione di una piccola norma, potrebbe essere aperto un capitolo di spesa specifico già nella prossima finanziaria.

Le famiglie degli scomparsi, infatti, hanno chiesto in particolar modo l'acquisto di unità cinofile specializzate, georadar e droni. 

Per quanto riguarda invece il pool di risorse umane richiesto per il Nucleo Investigativo, la strada appare essere più lunga e difficile.

Tuttavia, già in passato, lo stesso Presidente della Regione Sicilia, Rosario Crocetta, si è dimostrato sensibile al tema degli scomparsi e anche l'incontro qui riportato sembra gettare promettenti basi di collaborazione tra istituzioni e famiglie. 

Da sottolineare è l'aspetto “popolare” dell'iniziativa: i familiari degli scomparsi siciliani non sono accomunati da nessuna associazione, nessuna tessera e nessuno statuto.

Il filo che li tiene insieme è chiamato angoscia, dubbio, vita sospesa.

Il fine ultimo è ottenere qualcosa di concreto che possa evitare eventuali errori, mancanze o leggerezze per coloro che si troveranno a vivere una situazione analoga alla loro in futuro.

Ottenere un supporto concreto che possa accompagnare le famiglie di uno scomparso in un percorso colmo di ostacoli e incertezze. 

Per divulgare il “Progetto Verità” e le storie di coloro che lo stanno portando avanti, è possibile visitare il blog http://famigliescomparsisiciliani.blogspot.it , tramite il quale si può anche accedere alla petizione online, creata per supportare le richieste alla Regione Sicilia.

Nell'ultima puntata andata in onda, anche la trasmissione televisiva “Chi l'ha visto?” ha dato spazio a questa iniziativa.

Ultima modifica ilVenerdì, 25 Ottobre 2013 12:48

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Roma

Massimo Lo Monaco
Editore CEO IT
Manuela Rella
Direttore Responsabile
Emiliano Frattaroli
Direttore Editoriale
Alessandro Ranieri
Giornalista
Silvana Lazzarino
Giornalista
Lorenzo Sambucci
Collaboratore
Vincenzo Calò
Collaboratore