logorcb

updated 1:43 PM CEST, May 25, 2019
Sport e Motori

Sport e Motori (76)

Microsoft e il Bernabéu

BernabeuMicrosoft in trattativa per cambiare nome al Bernabéu, lo stadio del Real Madrid.

“Microsoft è ufficialmente in trattativa con la dirigenza del Real Madrid per ottenere i diritti sul nome del Bernabéu, l'iconico stadio della squadra madrilena”.

INTERNATIONAL SIX DAYS OF ENDURO

italy ISDE 2013 1577SUCCESSO DI PUBBLICO PER SLIME ALL’ INTERNATIONAL SIX DAYS OF ENDURO

La Sardegna in questi giorni è la capitale mondiale dell’Enduro grazie all’International Six Days of Enduro (ISDE) il più prestigioso evento di motociclismo che assegna il titolo di Campione del Mondo d’Enduro a squadre Nazionali.

Sono oltre 630 i piloti provenienti da 36 nazioni per un evento che vede impegnati 4.000 addetti ai lavori,

giornalisti di tutto il mondo, percorsi di gara spettacolari e migliaia di spettatori.

A supportare quest’evento c’è SLIME azienda californiana che è tra i fornitori ufficiali di questa edizione dell’ISDE e che sta riscuotendo un vero successo di pubblico tra curiosi e piloti.

F1 - Monza 2013

f1 logoSebastian Vettel taglia il traguardo e vince il Gran Premio d'Italia! 

Fernando Alonso chiude in seconda posizione, mentre Webber è terzo.

Quarto Massa, quinto Hulkenberg, sesto Rosberg, settimo Ricciardo, ottavo Grosjean e nono Hamilton.

Chiude la top ten Jenson Button.

Storia di un primato autentico

images 22Guarda caso Mosca ha ospitato, per quest’anno segnato dalla scomparsa di Pietro Mennea, i mondiali di atletica leggera, sì, la capitale russa già teatro di una delle prestazioni agonistiche più memorabili dacché portatrice sana di forza di volontà.

Era l’estate del 1980, una di quelle che ogni 4 anni si lascia pervadere dal fulgore olimpico con tutte le tensioni che scaturiscono dal traballante scacchiere geopolitico; ebbene in quell’occasione un barlettano stupì per come vinse l’oro nei 200metri, rimontando in velocità gli avversari più duri che parevano irraggiungibili all’ultima curva.

Australia: collaudate mute squalo deterrenti

foto mute anti-squaloI ricercatori dell’Istituto Oceanico dell’università del Western Australia in collaborazione con i designers della S.A.M.S. (Shark Attack Mitigation Systems) hanno presentato due innovative mute anti-squalo.

Il progetto è stato sviluppato sulla base di importanti scoperte scientifiche concernenti la percezione visiva di questi imponenti predatori.

Il team di scienziati, guidato dai professori Shaun Collin e Nathan Hart, ha, infatti, messo a segno una serie di interessanti rivelazioni scientifiche relative ai sistemi sensoriali degli squali, tra cui il fatto che essi vedono in bianco e nero.

Importanti novità per l’A.S.D. Città di Fiumicino

P1010676L’A.S.D. Città di Fiumicino ha ufficialmente svelato le nuove scelte societarie per la stagione calcistica 2013/2014.

Durante la conferenza, tenutasi il 9 luglio scorso, i dirigenti della società hanno illustrato alla stampa e al pubblico presente in sala, le novità concernenti il settore giovanile e agonistico, lo staff tecnico, la rosa dei giocatori che disputerà, per il secondo anno consecutivo, il Campionato di Promozione e gli obiettivi prefissati.

Una nota di rilievo va rivolta all’avvenuta fusione tra l’A.S.D. Città di Fiumicino e  A.S.D. Sporting Fiumicino che vedrà coinvolti principalmente i bambini della scuola calcio, appartenenti alle categorie comprese dal 2002 al 2008.

«L’iniziativa – spiega Massimo Chierchia, Presidente A.S.D. Città di Fiumicino - nasce con l’intento di creare una grande scuola calcio, sia a livello numerico, sia tecnico, con gente qualificata per far crescere il movimento calcistico di Fiumicino».

Altre interessanti novità le ritroviamo per quanto riguarda i nuovi acquisti che andranno a infoltire la rosa della prima squadra, il giusto mix tra giocatori di categoria e giovani promettenti.

Tra i nomi noti troviamo Paoliello e De Franco (difesa), BufaliniPiretti  (centrocampo) e Di Fiandra (attacco), che saranno affiancati dalla nuova leva, Pani (portiere) e dai ragazzi classe 95, prelevati direttamente dal settore giovanile della società, Amico (difensore), Marcangeli e Pascale (attaccanti).

«Dopo l’amarezza di un finale di campionato non all’altezza di quelle che erano le nostre potenzialità e le nostre aspettative, - spiega mister Scudieri - penso che oggi si abbia il dovere di perseguire l’obiettivo del miglioramento.

Dunque credo che il primo traguardo da raggiungere sia quello dei playoff, avendo tutti i requisiti per farlo». Anche lo staff tecnico subirà alcuni importanti cambiamenti.

Invero, Antonio Fascione lascerà il ruolo di allenatore in seconda della prima squadra, accanto a mister Scudieri, per andare a ricoprire quello di allenatore degli juniores provinciali.

Il suo posto verrà ricoperto dal capitano di mille battaglie, Fabio Desideri, che la scorsa stagione ha deciso di appendere gli scarpini al chiodo con grande rammarico di compagni e tifosi.

Riconfermati invece il preparatore dei portieri, Desiderio Portolano, il massaggiatore, Graziano Gobbo e il preparatore atletico, Attilio Valerio Castagnola.

MANFREDONIA: TUTTO PRONTO PER I MONDIALI DI BEACH VOLLEY

beach volley freeE’ ufficiale, si terranno a Manfredonia i Mondiali Studenteschi di Beach Volley.

Scelta per la propria inconfutabile bellezza, la città di Manfredonia è ora nel pieno dei preparativi per accogliere nel migliore dei modi un evento di questo calibro.

Il mare, la spiaggia, il castello svevo angioino sullo sfondo sicuramente non deluderanno le aspettative degli spettatori che da tutto il mondo giungeranno per l’evento.

Dal 26 maggio al 2 giugno prossimo, la meravigliosa spiaggia di Manfredonia sarà dunque teatro di questa disciplina sportiva, che non a caso si sposa perfettamente con l’inclinazione della città scelta.

Un onore per la Puglia, dunque, che è riuscita a prevalere su meraviglie come Spagna e Maiorca, ben più rinomate dal punto di vista mediatico, e che dunque, finalmente, trasmetterà in tutto il mondo la vista mozzafiato della spiaggia Castello.

Alla manifestazione prenderà parte ovviamente anche la squadra della stessa Manfredonia, rappresentata da Marco Perillo e Stefano Attanasio, entrambi veterani di questa disciplina seppur giovanissimi.

Ai due atleti, classe 1996, studenti del liceo scientifico Galileo Galilei di Manfredonia, spetta quindi un compito di grande valore: rappresentare la città intera in un evento senza eguali.

 (Fonti Ufficio Stampa Comune di Manfredonia)

Alessandro Nocco, la nuova stella del motociclismo salentino

start flag FREE Nel Motociclismo, spicca il nome di Alessandro Nocco, quindicenne originario di Taviano, tra le stelle del firmamento motociclistico salentino, il quale afferma fin da subito d’avere una grande passione per Valentino Rossi, nonostante la chioma riccia e ingovernabile che lo accomuna al compianto Simoncelli. Al suo esordio corre sulla scena continentale per il San Carlo Team Italia assieme al pilota romano Franco Morbidelli. La sua passione nasce fin da bambino, aveva una minicross poi è passato alle minimoto, da qui il balzo alle categorie nazionali fino a posizionarsi terzo due anni fa nella Coppa Italia 250 e successivamente al campionato italiano stock 600 fino a domenica passata col suo definitivo lancio sul palcoscenico europeo. Palazzo Celestini ha ottenuto per diecimila euro di marchiare il suo casco con il logo Salento d’Amare. Lo Sport è passione e sfida, ma la corsa più importante è la sfida appassionata per la Vita, su un rettilineo non sempre liscio, eppure Nocco schiverà i terreni più viscidi abbracciando i sorrisi dei suoi fan scatenati, restando vero e autentico come una patatina croccante!

Monza, Andrea Amici vince Gara 2

AUTODROMO MONZASul circuito leggendario di Monza, Andrea Amici vince Gara 2, determinato protagonista di una rimonta furiosa. Partito dal sedicesimo posto, ha chiesto tutto alla sua LP 570-4 e ha conquistato il “Lamborghini Super Trofeo 2013”.

Il pilota romano è già da anni ai vertici della sua categoria, vincendo in ogni condizione sia atmosferica, sia ambientale.

La determinazione è stata una costante della sua gara, che si esalta sul rettilineo quando preceduto da Leimer, ne ha sfruttato la scia fino a decidere di staccare al limite sulla parte del tracciato più sporco, sfiorando il bordo pista e superando il suo avversario in uscita dalla mitica Parabolica.

Sottoscrivi questo feed RSS
Partly Cloudy

9°C

Roma

Partly Cloudy

Humidity: 46%

Wind: 8.05 km/h

  • Clear
    24 Mar 2016 16°C 6°C
  • Sunny
    25 Mar 2016 17°C 10°C
Massimo Lo Monaco
Editore CEO IT
Manuela Rella
Direttore Responsabile
Emiliano Frattaroli
Direttore Editoriale
Alessandro Ranieri
Giornalista
Silvana Lazzarino
Giornalista
Lorenzo Sambucci
Collaboratore
Vincenzo Calò
Collaboratore