logorcb

updated 10:57 PM CEST, Aug 13, 2019

Cascapera (Lista Marchini): "Maggioranza vergognosa boccia delibera su debiti fuori bilancio"

IMG 6564"Come previsto il Pd del Municipio III ha bocciato la mozione per discutere i debiti fuori bilancio e le somme urgenze di questa amministrazione. Quello della maggioranza di centrosinistra è un atteggiamento vergognoso: prima fa fare dei lavori alle ditte e poi non vota in aula i provvedimenti che avrebbero sbloccato, di fatto, i pagamenti. Inoltre, con questa indecente decisione, la prossima amministrazione del Municipio III si ritroverà sul groppone 4 milioni di debito". Lo dichiara il capogruppo della Lista Marchini In Municipio III Fabrizio Cascapera.

CASCAPERA (MARCHINI): MAGGIORANZA ALLO SBANDO

DSC 2856Roma, 06 APR - "Nel Municipio III la maggioranza di centrosinistra è allo sbando. Oggi i consiglieri di maggioranza, disertando il Consiglio municipale, hanno di fatto sfiduciato il presidente Paolo Marchionne".

Lo dichiara in una nota il capogruppo della Lista Marchini in Municipio III, Fabrizio Cascapera. "Lo scorso lunedì - aggiunge Cascapera - in conferenza dei capigruppo tutte le forze di opposizione hanno chiesto di portare le delibere sui debiti fuori bilancio e sulle somme urgenze, firmate dallo stesso Marchionne, in Consiglio municipale. Oggi alle 14 in Consiglio era presente solo il capogruppo Pd, mentre Sel era assente non garantendo i numeri per lo svolgimento del Consiglio. Domani siamo chiamati in seconda convocazione - continua la nota - ci auguriamo che i consiglieri di maggioranza ritornino sulla loro decisione e accettino di discutere queste delibere. Purtroppo la sensazione è che questo non avverrà e che quei debiti che ammontano a circa 4 milioni di euro andranno a pesare sui bilanci della prossima amministrazione. Altro fatto grave è che le ditte che hanno svolto questi lavori non riceveranno il giusto compenso fin quando queste delibere non saranno votate dal Consiglio, esponendole al rischio chiusura"

LA DIFFERENZA TRA "DIRE" E "FARE"

anagramma

CI SIAMO!

Ieri sera ha preso il via "FARENOTTE”: il progetto di ANAGRAMMA ONLUS.

1Questo progetto prevede azioni innovative e di sostegno sociale, con il coinvolgimento di volontari, di persone comuni, di detenuti in regime di permesso parziale e di persone diversamente abili, nell’iniziativa di aiuto diretto “In strada e tra la gente” a favore di persone in disagio sociale, con presenza costante in aree sensibili, dalle ore 21:00 alle ore 23:00, sul territorio del III Municipio fino al  IV Municipio.

Pulizia dei "Giardini di Faonte"

PULIZIA PARCO FAONTE finaleC.P.S. Roma – Cittadini Politica Sociale prosegue con i propri interventi sul territorio per la riqualifica degli spazi verdi destinati alla cittadinanza… questa volta tocca ai Giardini di Faonte, in Via delle Vigne Nuove, e questa volta insieme con la Lista Marchini per Alfio Marchini Sindaco.

Sara’ presente il Cons. Fabrizio Cascapera del III Municipio.

Dopo l’intervento del 17 novembre 2015, nel quale ci siamo occupati dell’area piu’ estesa del parco, sabato 19 marzo 2016 ci riuniremo, con volontari e mezzi, per riportare l’area verde limitrofa alla sua migliore espressione come luogo di ritrovo per gli abitanti della zona, e per strapparla all’incuria che la accomuna, da mesi se non anni, a tante altre aree verdi del III Municipio.

Si ringraziano, per la disponibilita’ di mezzi e Volontari, Anagramma Onlus e Gruppo Idee.

Seguiteci… noi andiamo avanti… insieme a voi.

Per partecipare o portare il vostro sostegno, potete rivolgervi a:

C.P.S. ROMA       - (+39) 392.216.43.21

COME SPRECARE I SOLDI PUBBLICI

Piazza Sempione, rinviato il Consiglio sulle linee programmatiche

ConsiglioIIIConvocato ieri a Piazza Sempione il Consiglio del III municipio.  

All'ordine del giorno: l’illustrazione, la discussione e la votazione degli emendamenti e dei sub-emendamenti alle linee programmatiche esposte dal Presidente, Paolo Marchionne. 

L’ex Presidente del Consiglio, Roberto Borgheresi (PdL), ha fatto notare che secondo l’art. 53, si concretizza il mancato rispetto del Regolamento. Infatti, il documento concernente le linee programmatiche deve essere depositato dal Presidente del Municipio presso l’Ufficio Consiglio, per la consultazione da parte dei consiglieri, almeno cinque giorni prima dello svolgimento della seduta. 

Sebbene il documento – lo stesso che Marchionne ha depositato al momento della candidatura –fosse stato dato brevi manu ai Consiglieri tempo fa, a far fede è la data della consegna al protocollo, il 3 luglio che, dunque, avrebbe dovuto prevedere la convocazione del consiglio almeno dopo l’8 luglio

Sottoscrivi questo feed RSS

Roma

Massimo Lo Monaco
Editore CEO IT
Manuela Rella
Direttore Responsabile
Emiliano Frattaroli
Direttore Editoriale
Alessandro Ranieri
Giornalista
Silvana Lazzarino
Giornalista
Lorenzo Sambucci
Collaboratore
Vincenzo Calò
Collaboratore