logorcb

updated 7:44 AM CET, Jan 23, 2020

Fonseca: “Ci aspetta una sfida difficile. Kluivert? Non lo rischiamo”

 Il tecnico della Roma, Paulo Fonseca, ha incontrato i giornalisti in sala stampa a Trigoria, in vista del match di campionato contro la SPAL di domenica sera allo Stadio Olimpico.
Queste le sue parole:
Giovedì ci ha detto che il problema è stato di atteggiamento della squadra. Domenica c’è lo stesso rischio contro l’ultima in Serie A?
No, penso di no. Abbiamo studiato la Spal ed è una buona squadra. Devo dire che per me è una buona squadra, è la squadra con la miglior organizzazione difensiva, è difficile. I giocatori lo hanno capito.

  • Pubblicato in Calcio

Europa League, le pagelle di Roma-Wolfsberger

 I giallorossi, distratti e spreconi, pareggiano 2-2 contro gli austriaci già eliminati. Ai gol di Perotti su rigore e Dzeko, rispondono l’autogol di Florenzi e la rete di Weissman. Mirante salva il possibile, Pau Lopez colpito a freddo. Bene Mancini e Diawara, deludono Under e Fazio. Pawson sufficiente.
Partita vera.

Allo Stadio Olimpico è andata in scena una sfida fin troppo sofferta per la Roma, che strappa con il brivido il pass per i sedicesimi di finale di Europa League pareggiando contro il già eliminato Wolfsberger.

  • Pubblicato in Calcio

Europa League, le probabili formazioni di Roma-Wolfsberger

 Giallorossi con qualche cambio. In panchina Kolarov e Pau Lopez, dentro Mirante e Florenzi, con Spinazzola a sinistra. Chance per Cengiz Under e Fazio, Dzeko titolare. Pellegrini convocato. Gli austriaci, già eliminati, tentano di salutare la competizione con onore. In campo il miglior undici possibile per il nuovo allenatore Sahli. Arbitra l’inglese Pawson.
Siamo ai verdetti.

La Roma si gioca il passaggio del turno e il primato nel girone J di Europa League nell’ultima sfida della fase a gironi, contro il già eliminato Wolfsberger allo Stadio Olimpico.

  • Pubblicato in Calcio

Fonseca: “Turnover? Sì, ma Dzeko gioca. Ancelotti? Sono triste”

 Il tecnico della Roma, Paulo Fonseca, e l’attaccante giallorosso Diego Perotti hanno incontrato i giornalisti in sala stampa in vista della sfida di Europa League contro il Wolfsberger di domani sera allo Stadio Olimpico.
Queste le parole del tecnico portoghese:
Ci fa un bilancio di questi primi sei mesi e della crescita di questa squadra?
Io non sono in grado di fare un bilancio adesso, il bilancio si fa alla fine della stagione. Sono molto soddisfatto di questi primi sei mesi, la squadra è migliorata molto. La squadra sta in un buon momento, questi sei mesi sono stati molto positivi.

  • Pubblicato in Calcio

Lazio – Cluj 1-0. Correa tiene in corsa la qualificazione

lazioAllo stadio Olimpico va in scena il ritorno della partita contro la squadra rumena del Cluj che la Lazio è obbligata a vincere se vuole avere un minimo di speranza per la qualificazione al turno di Europa League.

La Lazio vince una partita giocata a ritmi bassi  con il minimo dello scarto e lascia viva la fiammella per una qualificazione che dipenderà soprattutto dal risultato del prossimo turno tra i rumeni e gli scozzesi del Celtic.

La squadra biancoceleste è entrata in campo con notevoli cambi in squadra rispetto alla gara di campionato e i subentrati hanno comunque reso una buona prestazione; il gol è arrivato al minuto 24 da parte di Correa molto bravo in diagonale a trafiggere il portiere.

La Lazio sempre con Correa ha avuto anche la possibilità, pochi minuti dopo il vantaggio,  di raddoppiare ma il Tucu  è stato impreciso.

Nel secondo tempo la partita è rimasta in bilico e il Cluj si è fatto apprezzare per alcune azioni importanti che però non hanno portato al pareggio mentre la squadra di Inzaghi ha cercato di controllare il match.

Adesso tutta la qualificazione dipenderà dall’ultima partita del girone dove la Lazio è comunque obbligata a vincere in casa dei francesi del Rennes e deve sperare che il Celtic, ormai qualificato, faccia il bottino pieno in Romania. 

  • Pubblicato in Calcio

Europa League, le pagelle di Istanbul Basaksehir-Roma

 Fonseca si conferma bestia nera dei turchi, che non perdevano in casa in competizioni europee dal 2016. Ai giallorossi basta un quarto d’ora per chiuderla con le reti di Veretout, Kluivert e Dzeko. Bene anche Zaniolo e Santon, Diawara così così. I padroni di casa durano mezzora. Hategan impreciso.
Passa il tempo, cambia la gente…Ma non il risultato.

Dopo il 4-0 dell’Olimpico, la Roma ne rifila altri 3 all’Istanbul Basaksehir con un quarto d’ora sontuoso e un match giocato da grande squadra.

  • Pubblicato in Calcio

Europa League, le probabili formazioni di Istanbul Basaksehir-Roma

 Giallorossi senza Juan Jesus, Mirante e Pastore. Pellegrini gioca, Mkhitaryan in panchina. Under c’è. Buruk si affida a Crivelli. Gulbrandsen e Kahveci favoriti su Arda Turan e Robinho. Assente Aleksic. Arbitra il romeno Hategan.
Se non è da dentro o fuori, poco ci manca.
Istanbul Basaksehir-Roma vale gran parte dell’accesso ai sedicesimi di finale di Europa League e una vittoria farebbe comodo a entrambe.

  • Pubblicato in Calcio

Fonseca: “Mancini può giocare di nuovo mediano. Capello? Zaniolo è un professionista”

 Il tecnico della Roma, Paulo Fonseca, ha incontrato i giornalisti in sala stampa a Trigoria in vista del match di campionato contro il Milan di domani sera alle 18:00 presso lo Stadio Olimpico.
Queste le sue parole:

Dopo la partita contro il Borussia ha detto che la partita di Mancini le è piaciuta molto. È possibile rivederlo in quella posizione anche domani?
Sì, è possibile. Anche perché in questo momento non abbiamo molte alternative in quel ruolo ed ha fatto una buona prestazione. Non c’è la necessità di cambiare.
Giovedì partita molto dispendiosa dal punto di vista fisico. Teme un po’ la stanchezza della squadra per una rosa ridotta al limite per gli infortuni e le squalifiche?

Sì, dirò di più: dati alla mano, quest’anno è stata la partita in cui abbiamo corso di più, abbiamo corso ad alta intensità per giunta su un terreno pesante. In questo momento mi preoccupo di recuperare i giocatori dal punto di vista fisico per essere pronti domani contro un Milan che sarà più fresco non avendo avuto impegni settimanali.

  • Pubblicato in Calcio
Sottoscrivi questo feed RSS

Roma

Massimo Lo Monaco
Editore CEO IT
Manuela Rella
Direttore Responsabile
Emiliano Frattaroli
Direttore Editoriale
Alessandro Ranieri
Giornalista
Silvana Lazzarino
Giornalista
Lorenzo Sambucci
Collaboratore
Vincenzo Calò
Collaboratore