logorcb

updated 1:21 PM CET, Jan 16, 2020

Serie A, le pagelle di Roma-Juventus

 I bianconeri passano all’Olimpico per 2-1 grazie alle reti di Demiral e Ronaldo su rigore. A nulla vale il gol di Perotti dal dischetto nella ripresa. Veretout si complica la vita, Kolarov distratto. Dzeko sbatte sul palo, Zaniolo esce in barella: crociato rotto e interessamento del menisco. Dybala il migliore tra i suoi. Guida promosso.
La Roma crea, la Roma distrugge.
Ad approfittare degli errori difensivi e sotto porta dei giallorossi è la Juventus, che ringrazia e si laurea campione d’inverno con due punti di vantaggio sull’Inter.

  • Pubblicato in Calcio

Serie A, le probabili formazioni di Roma-Juventus

 Giallorossi con gli stessi undici di domenica scorsa. Unico ballottaggio a destra, con l’idea Cetin terzino. Convocato Bruno Peres. Sarri si affida a Rabiot e Ramsey, con Dybala e Ronaldo a formare il tandem offensivo. Acanto a Bonucci c’è Demiral. Arbitra Guida, al VAR Mazzoleni.
Ci sono sfide che vanno al di là del risultato, oltre la classifica, a prescindere dagli obiettivi.

Roma-Juventus è una di queste, una classica del campionato italiano, che arriva al termine del girone di andata.

  • Pubblicato in Calcio

Serie A, le probabili formazioni di Roma-SPAL

 Giallorossi senza Kluivert, Smalling e Mancini. Confermato Fazio, ballottaggio Cetin-Juan Jesus. Spazio a Mkhitaryan sulla sinistra, con Perotti in panchina. A destra c’è Spinazzola, preferito a Florenzi. Semplici con la difesa a quattro, con Cionek che scala in retroguardia. Pronto il tandem offensivo Petagna-Paloschi. Arbitra Giua, al VAR Guida.
Tornare a vincere.

Questo l’obiettivo comune di Roma e SPAL, che daranno vita al posticipo di Serie A delle ore 18:00 di domenica allo Stadio Olimpico.
I giallorossi sono reduci dai due pareggi contro Inter, in campionato, e Wolfsberger in Europa League, quest’ultimo valso il passaggio del turno nella competizione continentale.

  • Pubblicato in Calcio

Serie A, le pagelle di Hellas Verona-Roma

 Giallorossi cinici sotto porta, sbancato il Bentegodi con i gol di Kluivert, Perotti su rigore e Mkhitaryan. Agli scaligeri non bastano un’eccellente prestazione e la rete di Faraoni. Pellegrini spaziale, soffrono Smalling e Mancini, Pau Lopez decisivo. Verre e Zaccagni difficili da prendere. Guida più che sufficiente.
Una vittoria da grande squadra.

La Roma, sotto il diluvio, incassa, soffre, lotta e vince al Bentegodi, contro un bellissimo Hellas Verona, che conferma di essere una delle sorprese del campionato.

  • Pubblicato in Calcio

Serie A, le probabili formazioni di Hellas Verona-Roma

 Fonseca conferma Mancini, nonostante la diffida, e ripropone Kluivert a sinistra. Under per Zaniolo, squalificato. Dubbi sul terzino destro, con Spinazzola e Florenzi recuperati. Juric ripropone Di Carmine in avanti. Rientra Veloso. Arbitra Guida, al VAR Giacomelli.
Confermarsi.

Hellas Verona e Roma danno vita al posticipo domenicale della 14esima giornata di Serie A al Bentegodi, con l’obiettivo di continuare sulla falsa riga del recente passato.

  • Pubblicato in Calcio

Serie A, le pagelle di Lecce-Roma

 Primo tempo equilibrato. Nella ripresa gli uomini di Fonseca aumentano la spinta offensiva e trovano il gol vittoria con Dzeko. Kolarov fallisce il 2-0 dal dischetto, i salentini ci credono nel finale. Bene la coppia Smalling-Mancini. Garbiel a due facce. Al Via del Mare è 0-1. Abisso da rivedere, il VAR non aiuta.
Una sofferenza.

Le notizie positive, però, non mancano per la Roma, che vince 0-1 in casa del Lecce e non prende gol per la seconda volta in stagione.
Primo tempo molto equilibrato, con i capitolini che si fanno sorprendere dall’irruenza salentina nei primi minuti. Con il passare del tempo, gli uomini di Paulo Fonseca (all.re Roma) riescono a creare qualche pericolo alla porta difesa da Gabriel, ma il risultato non si sblocca.
Nella ripresa, gli ospiti entrano in campo con tutt’altro spirito, assediando gli avversari nella propria metà campo e trovando il vantaggio grazie alla rete di Edin Dzeko.

  • Pubblicato in Calcio

Serie A, le pagelle di Lazio-Roma

 Sei legni, 5 nel primo tempo. I biancocelesti giocano meglio, i giallorossi faticano nel finale. Kolarov e Milinkovic-Savic luci e ombre, Zaniolo fermato solo dai crampi. Bene Pau Lopez. Correa funambolico. Guida insufficiente.
Dal Palio di Siena al Palo di Roma è un attimo.

I legni colpiti sono 6, ma il campo dice che è solo 1-1.
Parità perfetta al termine di un Derby spumeggiante, specialmente nel primo tempo, durante il quale Roma e Lazio si sono fronteggiate quasi alla pari.
Partono forte i biancocelesti che colpiscono il primo palo con Lucas Leiva. 
Al centrocampista brasiliano risponde Nicolò Zaniolo, che farà doppietta poco più avanti.

  • Pubblicato in Calcio

Serie A, le probabili formazioni di Genoa-Roma

 Ranieri si affida a Zaniolo e Florenzi a destra. Tornano Nzonzi e Cristante, ballottaggio Pellegrini-Pastore sulla trequarti. Convocato Kluivert, out Perotti e De Rossi. Rossoblù con il tandem Lapadula-Kouamé. Sanabria in panchina. Rientra Veloso, Biraschi in vantaggio su Gunter in difesa. Arbitra Mazzoleni.

Non è come tutte le altre.
Genoa-Roma rievoca sfide che sono valse esoneri, delusioni e trionfi. Specialmente per i giallorossi.
Dallo scudetto dell’83, all’espulsione di Daniele De Rossi, domani assente per infortunio, per la gomitata a Gianluca Lapadula, che potrebbe giocare dal primo minuto.
Fino ad arrivare alla rimonta da 0-3 a 4-3 per il Grifone che costò la panchina a quello che è tornato ad essere il tecnico dei capitolini a distanza di 9 anni: Claudio Ranieri.

  • Pubblicato in Calcio
Sottoscrivi questo feed RSS

Roma

Massimo Lo Monaco
Editore CEO IT
Manuela Rella
Direttore Responsabile
Emiliano Frattaroli
Direttore Editoriale
Alessandro Ranieri
Giornalista
Silvana Lazzarino
Giornalista
Lorenzo Sambucci
Collaboratore
Vincenzo Calò
Collaboratore