logorcb

updated 2:33 PM CEST, Sep 16, 2019


Roma Capitale Magazine media partner di Taste of Roma 2019!
Dal 19 al 22 settembre 2019 si aprono le porte dell’ottava edizione.
Promo esclusiva per i nostri lettori.
Invia una mail a oppure WhatsApp 3938614787

Formula 1, Verstappen vince il gran premio d’Austria

Il pilota olandese vince sul circuito di casa del team Red Bull. Seconda e terza le Ferrari di Raikkonen e Vettel, che si riprende la vetta del mondiale piloti. Out per problemi tecnici le due Mercedes e la monoposto austriaca di Ricciardo. Cavallino Rampante in testa alla classifica costruttori.

Come nella Moto Gp. Una gara entusiasmante e ricca di colpi di scena quella del Red Bul Ring austriaco.

A tagliare la linea del traguardo prima di tutti è Max Verstappen, che si aggiudica il gran premio di casa per il team di Chris Horner.

Formula 1, Hamilton vince il Gran Premio di Francia

Sul circuito Paul Ricard, il pilota Mercedes domina a suon di giri veloci. Seconda la Red Bull di Verstappen, terzo Raikkonen su Ferrari. Vettel giunge quinto in rimonta.

Una gara divertente quella andata in scena in territorio transalpino.

Sul circuito Paul Ricard, nel quale non si correva dal 1990, Lewis Hamilton vince un gran premio del quale è stato dominatore assoluto sin dal via.

Scattato dalla pole position, il pilota inglese è passato indenne alla prima curva, mentre alle sue spalle si consumava il primo colpo di scena della corsa.

Formula 1, Vettel vince il Gran Premio del Canada

Il tedesco, di nuovo primo nel mondiale, riporta la Ferrari sul gradino più alto del podio sul circuito canadese.
L’ultimo fu Schumacher nel 2004.
Secondo Bottas, terzo Verstappen.
Solo quinto Hamilton.
Cinquanta, tante sono le vittorie, con quella odierna, di Sebastian Vettel in Formula 1.
Un successo ancor più importante se si pensa che erano 14 anni che la Ferrari non vinceva in Canada.
L’ultimo trionfo del Cavallino Rampante risale al 2004, quando a passare per primo sotto la bandiera a scacchi fu Michael Schumacher.

Formula 1, Ricciardo vince il Gran Premio di Montecarlo

Il pilota della Red Bull, nonostante un problema al propulsore ibrido, precede Vettel e Hamilton. Quarta l’altra Ferrari di Raikkonen. Polemiche per il comportamento di Ocon.

Monotonia portami via.

Del resto quando si corre a Monaco il rischio di vedere una gara dai pochi sorpassi è fin troppo elevato.

Così è stato nell’odierna corsa del principato, in cui ha vinto il pilota partito dalla pole position: Daniel Ricciardo.

Formula 1, Lewis Hamilton domina in Spagna

Bottas completa la doppietta Mercedes, terzo Verstappen.
Disastro Ferrari, tra strategie sbagliate e problemi di affidabilità.
Vettel quarto, Raikkonen out.
Lewis Hamilton, un martello pneumatico, vince su Mercedes una gara mai in discussione e a tratti, monotona.

Formula 1, Ricciardo vince il GP della Cina

Bellissima rimonta del pilota australiano su Red Bull. Secondo Bottas su Mercedes, terzo il ferrarista Raikkonen. Solo ottavo Vettel, con la Ferrari danneggiata per un contatto con Verstappen.
Tre su tre.
Tante potevano essere le vittorie di Sebastian Vettel con la Ferrari in questo inizio di stagione.
Invece si tratta dei gran premi in cui la vittoria è arrivata grazie alle strategie dei team.

Formula 1, Vettel concede il bis in Bahrain

Il pilota della Ferrari vince con gomme esauste davanti a Bottas e Hamilton. Quarta la Toro Rosso di Gasly. Out Raikkonen e le Red Bull.

Le gomme non sono infinite, specialmente se di mescola morbida.

Tutto vero, a meno che non vi chiamiate Sebastian Vettel. Il pilota della Ferrari conquista il secondo GP stagionale in Bahrain a seguito di una magia che va oltre le leggi della fisica.

Ma andiamo per gradi.

Alla partenza, il tedesco scatta bene dalla pole position, mentre Valtteri Bottas, terzo al via, riesce a sopravanzare Kimi Raikkonen alla prima curva.

Sottoscrivi questo feed RSS

Roma

Massimo Lo Monaco
Editore CEO IT
Manuela Rella
Direttore Responsabile
Emiliano Frattaroli
Direttore Editoriale
Alessandro Ranieri
Giornalista
Silvana Lazzarino
Giornalista
Lorenzo Sambucci
Collaboratore
Vincenzo Calò
Collaboratore