logorcb

updated 9:07 PM CEST, Mar 29, 2020

Serie A, le pagelle di Roma-Juventus

 I bianconeri passano all’Olimpico per 2-1 grazie alle reti di Demiral e Ronaldo su rigore. A nulla vale il gol di Perotti dal dischetto nella ripresa. Veretout si complica la vita, Kolarov distratto. Dzeko sbatte sul palo, Zaniolo esce in barella: crociato rotto e interessamento del menisco. Dybala il migliore tra i suoi. Guida promosso.
La Roma crea, la Roma distrugge.
Ad approfittare degli errori difensivi e sotto porta dei giallorossi è la Juventus, che ringrazia e si laurea campione d’inverno con due punti di vantaggio sull’Inter.

  • Pubblicato in Calcio

Serie A, le pagelle di Roma-Torino

 I granata sbancano l’Olimpico con la doppietta di Belotti. Giallorossi poco cattivi sotto rete. Si salvano Pau Lopez e Smalling, nonostante l’episodio da rigore. Benino Diawara, male Mancini e Veretout. Di Bello rimandato.
La maledizione della sosta natalizia continua ad attanagliare la Roma.
I giallorossi escono sconfitti dal confronto dell’Olimpico, primo del 2020, grazie al Torino rigenerato durante la pausa da Walter Mazzarri.
I padroni di casa partono bene, riuscendo a creare un paio di occasioni mal sfruttate da Edin Dzeko e Lorenzo Pellegrini.
I granata, però, non sono da meno e creano una doppia chance consecutiva prima con Andrea Belotti, il cui tiro viene deviato da Pau Lopez sul palo, poi con Lorenzo De Silvestri, il cui colpo di testa è facile preda del portiere spagnolo.

  • Pubblicato in Calcio

Serie A, le pagelle di Fiorentina-Roma

 I giallorossi belli e devastanti schiantano la Viola per 1-4, grazie alle reti di Dzeko, Kolarov, Pellegrini e Zaniolo. A nulla vale la rete di Badelj. Ottimi Diawara e Perotti, bene anche il reparto difensivo. Tra i toscani si salva solo Vlahovic. Orsato così così.
Tanta differenza.
Quella che si è vista all’Artemio Franchi di Firenze tra Fiorentina e Roma è una partita che mette in risalto il dislivello netto esistente tra le due squadre.
I giallorossi divertono e si divertono, i gigliati giocano bene a sprazzi ma concedono troppo all’avversario.
Proprio la squadra di Vincenzo Montella (all.re Fiorentina) parte bene, creando un paio di occasioni pericolose dalle parti di Pau Lopez, compreso un gol di Dusan Vlahovic annullato giustamente per fuorigioco.

  • Pubblicato in Calcio

Serie A, le pagelle di Roma-SPAL

 I ferraresi vanno in vantaggio con Petagna su rigore, ma durano 60 minuti. I giallorossi la riacciuffano con l’autogol di Tomovic e la chiudono con Perotti dal dischetto e Mkhitaryan nel finale. Si riscatta Florenzi, bene Pellegrini. Dzeko lavoratore. Pessima la retroguardia di Semplici che ora traballa. Giua bene sui rigori.
La pazienza è la virtù dei forti.
Anche quando le cose sembrano non girare, il pallone non voler entrare e addirittura ti vedi gli avversari passare in vantaggio, invece di scoraggiarti alzi la testa e ribalti il risultato.

  • Pubblicato in Calcio

Europa League, le pagelle di Roma-Wolfsberger

 I giallorossi, distratti e spreconi, pareggiano 2-2 contro gli austriaci già eliminati. Ai gol di Perotti su rigore e Dzeko, rispondono l’autogol di Florenzi e la rete di Weissman. Mirante salva il possibile, Pau Lopez colpito a freddo. Bene Mancini e Diawara, deludono Under e Fazio. Pawson sufficiente.
Partita vera.

Allo Stadio Olimpico è andata in scena una sfida fin troppo sofferta per la Roma, che strappa con il brivido il pass per i sedicesimi di finale di Europa League pareggiando contro il già eliminato Wolfsberger.

  • Pubblicato in Calcio

Serie A, le pagelle di Inter-Roma

 Vince l’equilibrio a San Siro. Senza Pau Lopez e con Dzeko in panchina, i giallorossi non sfigurano in casa dell’Inter capolista, reggendo per 90 minuti. Ottimo Diawara, Smalling vince il duello con Lukaku. Mirante salva il risultato. Lautaro timido sotto rete, De Vrij il migliore in difesa per i nerazzurri. Finisce 0-0. Promosso Calvarese.
Un punto dai significati opposti.

  • Pubblicato in Calcio

Serie A, le pagelle di Hellas Verona-Roma

 Giallorossi cinici sotto porta, sbancato il Bentegodi con i gol di Kluivert, Perotti su rigore e Mkhitaryan. Agli scaligeri non bastano un’eccellente prestazione e la rete di Faraoni. Pellegrini spaziale, soffrono Smalling e Mancini, Pau Lopez decisivo. Verre e Zaccagni difficili da prendere. Guida più che sufficiente.
Una vittoria da grande squadra.

La Roma, sotto il diluvio, incassa, soffre, lotta e vince al Bentegodi, contro un bellissimo Hellas Verona, che conferma di essere una delle sorprese del campionato.

  • Pubblicato in Calcio

Europa League, le pagelle di Istanbul Basaksehir-Roma

 Fonseca si conferma bestia nera dei turchi, che non perdevano in casa in competizioni europee dal 2016. Ai giallorossi basta un quarto d’ora per chiuderla con le reti di Veretout, Kluivert e Dzeko. Bene anche Zaniolo e Santon, Diawara così così. I padroni di casa durano mezzora. Hategan impreciso.
Passa il tempo, cambia la gente…Ma non il risultato.

Dopo il 4-0 dell’Olimpico, la Roma ne rifila altri 3 all’Istanbul Basaksehir con un quarto d’ora sontuoso e un match giocato da grande squadra.

  • Pubblicato in Calcio
Sottoscrivi questo feed RSS

Roma

Massimo Lo Monaco
Editore CEO IT
Manuela Rella
Direttore Responsabile
Emiliano Frattaroli
Direttore Editoriale
Alessandro Ranieri
Giornalista
Silvana Lazzarino
Giornalista
Lorenzo Sambucci
Collaboratore
Vincenzo Calò
Collaboratore