logorcb

updated 8:25 AM CEST, May 21, 2019

Serie A, le pagelle di Roma-Torino

Partita bellissima all’Olimpico. La Roma, avanti 2-0 nel primo tempo, stacca la spina ad inizio ripresa e il Toro fa 2-2. I giallorossi si risvegliano e vincono con il gol di El Shaarawy. Zaniolo show, Pellegrini illumina. Rincon e Ansaldi i migliori tra i granata.

Una partita pazza.
Il risultato la racconta in maniera perfetta. La Roma vince 3-2 contro il Torino, con qualche patema d’animo, ma la capacità di saper reagire.
Nel primo tempo, partono meglio gli ospiti, che subito arrivano a creare occasioni da gol nei paraggi di Robin Olsen.
Dopo 10 minuti di affanno, i giallorossi iniziano a prendere campo e a dominare il match.

  • Pubblicato in Calcio

Coppa Italia, le pagelle di Roma-Virtus Entella

I giallorossi calano il poker e incontreranno la Fiorentina ai quarti. Doppietta e assist per Schick. Pastore ritrova il gol. Prima volta in rete per Marcano a Roma. Si fermano Perotti e Juan Jesus. Liguri in partita solo nel primo tempo.

Tutto facile per la Roma. Si potrebbe aggiungere un bel “finalmente”.
Il tabù degli ottavi di Coppa Italia, iniziato con l’amara sconfitta ai rigori contro lo Spezia all’Olimpico qualche anno fa, sembra infranto.
I giallorossi ci mettono poco a far capire all’avversario che non ci sono margini per alcun tipo di impresa.
25 secondi e Patrik Schick mette a segno di tacco il vantaggio romanista, sfruttando l’assist di Cengiz Under.
Le occasioni per il raddoppio fioccano, ma l’Entella ha un sussulto di orgoglio e inizia a prendere confidenza con il pallone, arrivando a creare due palle gol nella stessa azione.

  • Pubblicato in Calcio

Serie A, le pagelle di Parma-Roma

I giallorossi chiudono con il botto vincendo in terra emiliana. Cristante e Under in gol nella ripresa. Gervinho ben contenuto dalla difesa capitolina. Gialloblù meglio nel primo tempo.

Il 2018 calcistico è ufficialmente archiviato.
Lo chiude al meglio la Roma che trionfa all’Ennio Tardini contro il Parma, al termine di un match piuttosto semplice da leggere.
I padroni di casa, infatti, hanno giocato come sempre, puntando sul recupero palla e il rovesciamento di fronte veloce, con il lancio smarcante per Gervinho o un altro attaccante. Una situazione tattica, questa, riuscita solo in un’occasione nel primo tempo, con Luca Siligardi trovatosi a tu per tu con Robin Olsen.

  • Pubblicato in Calcio

Serie A, le pagelle di Roma-Sassuolo

I giallorossi stendono gli emiliani 3-1. Zaniolo gol strepitoso. Perotti è un acquisto in più. Schick si sblocca. In difesa rimane qualche patema d’animo. Babacar segna il gol della bandiera neroverde.

Nel boxing day la Roma ritrova la vittoria.
Il risultato dà ragione agli uomini di Eusebio Di Francesco, che può così passare un Santo Stefano sereno.
Ma nonostante il tabellone indichi 3-1, non sono mancati i patemi d’animo nella retroguardia giallorossa. Vedasi, su tutti, il gol di Babacar nel finale, quando ormai il punteggio era compromesso, nato da una dormita difensiva di Federico Fazio che si perde la marcatura sull’ex Fiorentina.

  • Pubblicato in Calcio

Serie A, le pagelle di Juventus-Roma

Mandzukic tutto fare. Segna, difende e inventa. I bianconeri partono forte e finiscono controllando il match. I giallorossi ci credono troppo tardi ma di pericoli veri non ne creano. Olsen si riscatta, Zaniolo si conferma. Male Schick e Florenzi. Il VAR annulla un gol a Douglas Costa.

Ancora una volta è 1-0 all’Allianz Stadium.
Questo, infatti, è il quarto Juventus-Roma consecutivo che termina con il suddetto risultato.
Sintomo che per i giallorossi si tratta di un tabù davvero difficile da sfatare, specie se si pensa che è l’ottava trasferta su 8 che viene persa a Torino.

  • Pubblicato in Calcio

Serie A, le pagelle di Roma-Genoa

I giallorossi vincono ma non convincono. Fazio, Kluivert e Cristante regalano i tre punti ai capitolini. Notte da incubo per OIsen. Il Grifone gioca bene un tempo, poi stacca la spina. Inutile l’assedio nel finale, in cui Di Bello e il VAR negano un rigore a Pandev. Giusto annullare il 3-2 rossoblù per fuorigioco di Piatek.
In un clima surreale, la Roma ritrova la vittoria dopo più di un mese.
Il risultato è uno dei più tipici di una sfida contro il Genoa: 3-2.
La partita è brutta, a tratti confusionaria, senza una trama che permetta di stabilire chi potrà avere la meglio.
  • Pubblicato in Calcio

Champions League, le pagelle di Viktoria Plzen-Roma

Prova senza mordente e senza cuore dei giallorossi in Boemia. Marcano, Santon e Pastore fuori dal gioco. Luca Pellegrini si fa espellere in tre mosse poco dopo l’ingresso in campo. I cechi si accendono nella ripresa e vincono 2-1, confermando l’accesso in Europa League.

Dov’è la vittoria?
No, non è la recita dell’Inno di Mameli, ma la domanda che i tifosi romanisti si pongono da troppo tempo ormai.
La Roma non sa più vincere e mette in scena l’ennesima figuraccia della stagione. Stavolta ad esultare sono i cechi del Viktoria Plzen, cui sono bastati 10 minuti nella ripresa per accendere e vincere un match soporifero fino al 62esimo.

  • Pubblicato in Calcio

Serie A, le pagelle di Roma-Inter

Giallorossi brillanti, sfortunati e penalizzati dagli episodi. Zaniolo gioca da veterano. I nerazzurri per poco non ne approfittano. All’Olimpico è 2-2. Rocchi show aVARiato.

Peccato è dir poco.
Non tanto per il risultato in sé, ma per lo spettacolo letteralmente aVARiato da chi risulta il vero protagonista in campo, anche se non dovrebbe mai esserlo: la tecnologia.

  • Pubblicato in Calcio

Champions League, le pagelle di Roma-Real Madrid

Giallorossi più brillanti degli spagnoli nel primo tempo. Under si divora il vantaggio. Nella ripresa si spegne la luce e i blancos ne approfittano. All’Olimpico è 2-0 Real. Entrambe le squadre qualificate agli ottavi di finale.

La Roma è agli ottavi di finale di Champions League, grazie alla sconfitta casalinga del CSKA Mosca contro il Viktoria Plzen del pomeriggio.
Ma ci va sommersa dai fischi dei 65mila accorsi allo Stadio Olimpico per sostenere la squadra.

  • Pubblicato in Calcio

Champions League, le pagelle di Real Madrid-Roma

Giallorossi remissivi al cospetto dei campioni d’Europa: è 3-0 al Bernabeu. Si salvano Olsen e De Rossi. Male Kolarov e Fazio. Pessimo l’ingresso di Schick. Merengues perfette.

Al Santiago Bernabeu ci può stare di perdere.
Del resto si tratta di affrontare la squadra che ha vinto consecutivamente la Champions League negli ultimi tre anni.
Ma si era chiesto alla Roma una prestazione incoraggiante, che andasse oltre il risultato finale.

  • Pubblicato in Calcio
Sottoscrivi questo feed RSS
Partly Cloudy

9°C

Roma

Partly Cloudy

Humidity: 46%

Wind: 8.05 km/h

  • Clear
    24 Mar 2016 16°C 6°C
  • Sunny
    25 Mar 2016 17°C 10°C
Massimo Lo Monaco
Editore CEO IT
Manuela Rella
Direttore Responsabile
Emiliano Frattaroli
Direttore Editoriale
Alessandro Ranieri
Giornalista
Silvana Lazzarino
Giornalista
Lorenzo Sambucci
Collaboratore
Vincenzo Calò
Collaboratore