logorcb

updated 2:03 PM CEST, Oct 13, 2019

Serie A, le probabili formazioni di Roma-Cagliari

 Fonseca con scelte quasi obbligate. Provato Veretout sulla trequarti, Zaniolo alto a destra con dietro Spinazzola. Out Florenzi. Dzeko torna titolare in attacco. Maran si affida agli ex romanisti Nainggolan, Olsen e Luca Pellegrini. Simeone di punta. Arbitra Massa, al VAR Longo.
La voglia di confermarsi.

Roma-Cagliari, valida come una delle sfide della settima giornata di Serie A, è la partita tra due squadre che desiderano dimostrare che quanto finora fatto di buono non sia casuale.
Gli uomini di Paulo Fonseca (all.re Roma), per di più, vogliono scrollarsi di dosso il pareggio di Europa League contro il Wolfsberg, anche se avranno a che fare con l’ennesima partita da giocare in pochi giorni.

  • Pubblicato in Calcio

Serie A, le pagelle di Inter-Roma

 Giallorossi belli nel primo tempo e in vantaggio con un gran gol di El Shaarawy. Nella ripresa crescono i nerazzurri e la pareggiano grazie a Perisic. A San Siro è 1-1. Bene Dzeko e Borja Valero. Mirante e Handanovic decisivi in più occasioni. Nainggolan delude. Sufficiente Guida.

Nessuno recupera e nessuno scappa.
Inter e Roma escono illese dal big match di San Siro, mantenendo inalterate posizioni e distanze in classifica.
Il doppio pareggio in campionato, tra andata e ritorno, non si verificava dalla stagione 2002/2003.
Certo che per i giallorossi uscire vincitori a Milano, dati i passi falsi di Milan e Lazio, avrebbe voluto dire quarto posto in solitaria, ma per come si è evoluta la partita, specie nella ripresa, forse è il risultato migliore.

  • Pubblicato in Calcio

Serie A, le probabili formazioni di Inter-Roma

 Ranieri recupera El Shaarawy, Kolarov rientra dalla squalifica. Pellegrini arretra sulla mediana, Zaniolo trequartista. In attacco è ballottaggio Dzeko-Schick con Kluivert a destra. Nerazzurri senza Brozovic. Ottimismo per Borja Valero. Davanti è corsa a due tra Lautaro e Icardi. Arbitra Guida.

Luci a San Siro.
Come secondo posticipo della 33esima giornata di Serie A va in scena una delle classiche del nostro calcio: Inter-Roma.
Una sfida che, sin dagli albori, ha sempre riservato emozioni e tensione ad altissimo livello.
Domani sera ancor di più, in quanto ci si gioca il futuro europeo.

  • Pubblicato in Calcio

Serie A, le probabili formazioni di Roma-Inter

Di Francesco conferma Under nell’attacco baby. Juan Jesus al posto di Fazio. Tornano tra i convocati Pastore e Perotti. Nell’Inter Icardi è ok. Vrsaljko recupera ma parte dalla panchina, Nainggolan out.

Salutare la concorrenza o rimanere attaccati al treno Champions League.
Questa è la doppia lettura di una classica del calcio italiano, che la quattordicesima giornata di Serie A ci offre come posticipo serale. Allo Stadio Olimpico si gioca Roma-Inter.

  • Pubblicato in Calcio

Di Francesco: "Perotti e Pastore disponibili. Voglio giocatori con il sangue negli occhi"

Il tecnico della Roma ha incontrato i giornalisti in sala stampa a Trigoria, in vista del match di campionato di domani sera all’Olimpico contro l’Inter.

Queste le sue parole:
Quali sono le condizioni di Perotti e Pastore, che sono tornati in gruppo?
Ad oggi sono tutti e due disponibili, ma il tempo di impiego è relativo in questo momento, perché sicuramente non potranno essere utilizzati dal primo minuto, né Pastore né Perotti. Oggi faremo l’ultimo allenamento che mi darà delle risposte definitive, ma sicuramente se dovessero essere della partita non sarà dall’inizio.

  • Pubblicato in Calcio

Serie A, le pagelle di Roma-Juventus

Nainggolan ingenuo si fa espellere per doppio giallo. Bene Fazio, De Rossi e Dzeko. La Juventus gioca per il pareggio.

Che la parità fosse il risultato più gradito ad entrambe era chiaro da tempo.

Ma nel primo tempo la Roma sembrava avere idee diverse. Sono i giallorossi, infatti, a fare la partita e a sfiorare più volte la rete del vantaggio.

Le occasioni migliori passano per i piedi di Edin Dzeko, con un tiro a giro fuori misura, e Radja Nainggolan, con una conclusione potente ma sbilenca.

  • Pubblicato in Calcio

Champions League, le pagelle di Liverpool-Roma

Giallorossi belli nei primi 20 minuti del primo tempo e negli ultimi 10 della ripresa. In mezzo lo show del Liverpool. Dzeko e Nainggolan non mollano. Perotti segna su rigore. Salah versione pallone d’oro.
Ci risiamo.
La Roma avrà bisogno della seconda impresa consecutiva in questa Champions League per agguantare il pass per la finale di Kiev.
Come contro il Barcellona, infatti, serviranno 3 gol, senza subirne, per passare il turno contro il Liverpool.
I giallorossi partono con il piede giusto, nonostante Anfield Road sia da subito una bolgia.
Il pallone gira bene, il pressing è buono e le occasioni non mancano.
Addirittura Aleksandar Kolarov colpisce la traversa con un mancino potente, seppur calciato da fermo, dal limite dell’area di rigore.
  • Pubblicato in Calcio

Serie A, le pagelle di SPAL-Roma

Ferraresi mai in partita. Vicari disastroso. Giallorossi in controllo del match. Si sblocca Schick, esordio ok per Jonathan Silva.
Una macchina perfetta.
Se la Roma giocasse tutte le partite di questo campionato fuori casa, sarebbe molto più avanti in classifica.
Con i tre odierni, sono 36 punti conquistati fuori dalle mura amiche, a fronte dei 31 ottenuti all’Olimpico, che arrivano da 10 vittorie, 6 pareggi e una sola sconfitta.
Anche oggi, in casa di una SPAL reduce da risultati più che positivi, i giallorossi hanno reso facile una trasferta che poteva essere complicata.
L’inizio, per altro, sembrava aver confermato i timori della vigilia. 20 minuti di perfetto equilibrio, in cui non sono mancate le occasioni, sprecate, per gli uomini di Eusebio Di Francesco (all.re Roma).
  • Pubblicato in Calcio
Sottoscrivi questo feed RSS

Roma

Massimo Lo Monaco
Editore CEO IT
Manuela Rella
Direttore Responsabile
Emiliano Frattaroli
Direttore Editoriale
Alessandro Ranieri
Giornalista
Silvana Lazzarino
Giornalista
Lorenzo Sambucci
Collaboratore
Vincenzo Calò
Collaboratore