logorcb

updated 10:57 PM CEST, Aug 13, 2019

Il mercato delle adozioni internazionali

adozione-internazionaleQuello delle adozioni internazionali è un settore che riguarda più persone di quello che si pensa.

Non tutti sono a conoscenza però delle mille insidie e difficoltà che si nascondono dietro a questo settore.

Non sempre, infatti, finisce tutto liscio, perché se da un lato abbiamo le trafile lunghissime della burocrazia, da un altro troviamo Onlus fantasma che truffano malcapitati che si rivolgono a loro.

Per non parlare dei costi elevatissimi per adottare un bambino all'estero: tra viaggi, tasse, soggiorni si spendono almeno 20-25mila euro, ma in alcuni casi si possono superare i 30mila.

Così ci sono famiglie con reddito "normale", che pur di coronare il sogno di avere un bambino ricorrono sempre più spesso alle banche che hanno studiato finanziamenti agevolati, senza spese di istruttoria e senza richieste di garanzie (credito chirografario) come per i mutui per la casa.

Dal 2007 al 2011 la domanda di adozioni internazionali in Italia è purtroppo scesa del 22%. In anni di crisi come questi, difatti di fronte a uno sforzo economico come quello richiesto per un'adozione internazionale sono in molti a gettare la spugna. 

Sottoscrivi questo feed RSS

Roma

Massimo Lo Monaco
Editore CEO IT
Manuela Rella
Direttore Responsabile
Emiliano Frattaroli
Direttore Editoriale
Alessandro Ranieri
Giornalista
Silvana Lazzarino
Giornalista
Lorenzo Sambucci
Collaboratore
Vincenzo Calò
Collaboratore