logorcb

updated 3:56 PM CEST, Oct 20, 2019

Fonseca: “Under? Calcio e politica sono cose diverse. Santon può giocare mediano”

 Il tecnico della Roma, Paulo Fonseca, ha incontrato i giornalisti in sala stampa a Trigoria, in vista del match di campionato contro la Sampdoria di domani alle 15:00 presso lo stadio Luigi Ferraris di Genova.
Queste le sue parole:
Quali sono le difficoltà della partita di domani? Si aspetta una reazione da parte della Sampdoria?

Ovviamente mi aspetto una partita difficile. Nelle ultime 10 trasferte a Genova contro la Sampdoria, la Roma ne ha vinte solo 2, significa che è sempre una partita complicata, inoltre c’è stato il cambio dell’allenatore e di solito porta ad una reazione positiva da parte della squadra. In più c’è la questione meteorologica, è atteso del maltempo. Sono tutte circostanze che fanno sì che sarà una partita difficile per la quale però saremo pronti e preparati.

  • Pubblicato in Calcio

Europa League, le pagelle di Wolfsberg-Roma

 Giallorossi poco concreti dopo il vantaggio di Spinazzola. Gli austriaci la pareggiano con un gran gol di Liendl. Bene Mirante, male Pastore. Altro giallo per Zaniolo. Tiago Martins un portoghese anglosassone.
Troppi errori. Da una parte e dall’altra.

Anche se chi ne esce rinfrancato è di certo il Wolfsberg, che conferma di saper giocare da squadra contro avversari di un certo calibro.
La Roma, invece, poteva sicuramente fare meglio, contro quella che sulla carta era una squadra tecnicamente inferiore.

  • Pubblicato in Calcio

Serie A, le pagelle di Roma-Sassuolo

 Giallorossi devastanti nel primo tempo, sfortunati e disattenti nel secondo. Pellegrini inventa, Mkhitaryan e Kluivert volano, Dzeko finalizza. Fase difensiva da rivedere. Sassuolo vivo solo nella ripresa. Berardi fa doppietta. Chiffi sufficiente.
Si può fare.

A patto che si riveda la difesa. La Roma di Paulo Fonseca conquista i primi tre punti della stagione, battendo un Sassuolo presente in campo solo nel secondo tempo.

  • Pubblicato in Calcio

Serie A, le probabili formazioni di Sassuolo-Roma

 Ranieri perde Manolas. Ballottaggio Juan Jesus-Marcano per sostituire il greco. Idea Pastore sulla trequarti, De Rossi e Zaniolo in panchina. Pellegrini convocato. Neroverdi senza Peluso, Magnani, Sensi e Bourabia. Locatelli dal primo minuto. Corsa a tre per il ruolo da centravanti. Arbitra Maresca di Napoli.
Vincere per sperare e calmare le acque.
I tre punti potrebbero avere un peso specifico non indifferente per la Roma, impegnata nel penultimo turno di campionato su un campo storicamente amico.
Al Mapei Stadium contro il Sassuolo, infatti, i giallorossi hanno sempre vinto nei 5 precedenti fin qui giocati.
Battere i neroverdi significherebbe continuare a sognare un quarto posto più che complicato e a stemperare leggermente la tensione accumulata nella capitale nei giorni scorsi, a seguito del mancato rinnovo del contratto di Daniele De Rossi da parte della società di James Pallotta.

  • Pubblicato in Calcio

Ranieri: “Non dobbiamo avere rimpianti da queste tre partite. Florenzi? Un jolly”

 Il tecnico della Roma ha incontrato i giornalisti in sala stampa a Trigoria in vista del match di campionato contro la Juventus di domenica alle 20:30 allo Stadio Olimpico.
Queste le sue parole:
I bianconeri hanno perso solo due volte in questo campionato. Come si batte la Juventus?
È un bel quesito. Innanzitutto bisogna essere determinati e concentrati, sappiamo benissimo che abbiamo perso una buona chance a Genova. È importante far vedere ai nostri tifosi la reazione di orgoglio che dobbiamo avere in questi momenti. Sono arrivato che era difficile entrare in Champions League, però siamo lì e non dobbiamo lasciare nulla di intentato. Ci sono tre partite a disposizione, la cosa più importante è non avere il rammarico di queste ultime tre partite. Diamo il massimo e poi tiriamo le somme.

  • Pubblicato in Calcio

Serie A, le pagelle di Roma-Cagliari

 Giallorossi straripanti per tutti e 90 i minuti. Tra i sardi si salva solo Cragno. Barella sottotono. All’Olimpico è 3-0 con le reti di Fazio, Pastore e Kolarov. Manganiello ok.
Poteva finire in goleada.

La Roma vince e convince contro un Cagliari irriconoscibile. Probabilmente sulla prestazione dei sardi avrà influito la notizia della vittoria del Bologna sull’Empoli, che ha regalato la quasi matematica certezza della permanenza in Serie A agli uomini di Rolando Maran.
Al di là degli alibi, i giallorossi sono scesi in campo combattivi dal primo secondo di gara e che la partita avrebbe preso un certo corso lo si era capito da subito.
Pronti, via, si scatena Stephan El Shaarawy che, dopo una funambolica azione sulla sinistra, arriva in area di rigore e per poco non sorprende Alessio Cragno.
Passano solo 5 minuti e i capitolini sbloccano il risultato. Su calcio d’angolo la palla resta in aria dopo un primo colpo di testa avversario. Federico Fazio salta indisturbato e gira la sfera di testa. Il pallone tocca il palo e Cragno lo smanaccia fuori quando era già dentro la porta. 1-0.

  • Pubblicato in Calcio

Ranieri: " Zaniolo ama la Roma. El Shaarawy c'è, Perotti, Pastore e Florenzi no"

 Il tecnico della Roma ha incontrato i giornalisti in sala stampa a Trigoria, in vista della sfida di campionato di domani sera a Marassi contro la Sampdoria.
Queste le sue parole:

Quali sono le condizioni degli infortunati Santon, Perotti, El Shaarawy, Pastore e Florenzi?
Santon avrà l’esame strumentale oggi e ho paura che sia qualcosa di importante, anche perché è un ragazzo indistruttibile, gioca con tutto e non si ferma mai. Per essersi fermato deve esserci qualcosa di importante. Per Diego Perotti nulla di grave ma non è disponibile per domani, spero e credo di riaverlo per la prossima partita. El Shaarawy è recuperato, per cui starà con me. Pastore ancora no, sta cercando la migliore condizione fisica, per cui sta lavorando. Florenzi rientrerà con me nella prossima settimana.

  • Pubblicato in Calcio

Serie A, le probabili formazioni di Frosinone-Roma

Turnover per i giallorossi, ancora privi di Schick, Karsdorp e Under. Gioca Pastore, Perotti in ballottaggio con Kluivert. Spazio a Santon e Juan Jesus. I ciociari si affidano a Ciano e Ciofani. Torna Beghetto a centrocampo. Retroguardia titolare. Arbitra Manganiello.
Ultimo dei tre testacoda consecutivi per la Roma.

Domani sera, presso lo Stadio Benito Stirpe, i giallorossi affronteranno il Frosinone penultimo in classifica, dopo aver giocato con Chievo e Bologna.

  • Pubblicato in Calcio
Sottoscrivi questo feed RSS

Roma

Massimo Lo Monaco
Editore CEO IT
Manuela Rella
Direttore Responsabile
Emiliano Frattaroli
Direttore Editoriale
Alessandro Ranieri
Giornalista
Silvana Lazzarino
Giornalista
Lorenzo Sambucci
Collaboratore
Vincenzo Calò
Collaboratore