logorcb

updated 11:42 AM CET, Feb 19, 2019

Serie A, le probabili formazioni di Udinese-Roma

Di Francesco senza De Rossi, Perotti e Manolas. A sinistra Kolarov stringe i denti. Juan Jesus confermato. In avanti gioca Schick. Prima per Nicola con il 3-5-2. Ballottaggio a centrocampo tra Mandragora e Behrami. Lasagna e Pussetto formano il tandem d’attacco.

La sosta è finita, andate in campo.
La Serie A riparte dalla 13^ giornata, che si apre con la sfida della Dacia Arena di Udine di sabato alle 15:00. I padroni di casa dell’Udinese, alla prima con Davide Nicola in panchina, ospitano la Roma, vogliosa di recuperare ulteriore terreno in campionato, magari sfruttando qualche passo falso delle altre pretendenti impegnate in scontri diretti o incroci pericolosi.

  • Pubblicato in Calcio

Di Francesco: “Schick partirà titolare. De Rossi forse torna dopo Cagliari”

Il tecnico della Roma ha incontrato i giornalisti in sala stampa a Trigoria in vista del match di campionato contro l’Udinese di domani alle 15:00 presso la Dacia Arena di Udine.
Queste le sue parole:
Come ha trovato la squadra dopo la sosta?

Qualche giocatore l’ho rivisto oggi al primo allenamento. Ieri abbiamo fatto qualcosina, però devo dire che, tranne i lungodegenti, in generale abbastanza bene.
L’Udinese ha cambiato allenatore. Che squadra si troverà davanti la Roma?
Sicuramente agguerrita, ma vedendo anche le due ultime prestazioni che ha fatto è una squadra che ha grande fisicità, che sta bene. Non meritava né col Milan, né specialmente con l’Empoli dove ha fatto una grande partita. Per di più conosco benissimo il loro allenatore, Davide Nicola, che è molto attento ai particolari. L’ho affrontato diverse volte sia in Serie B che in A. Preparerà sicuramente la partita a livello tattico per cercare di toglierci le giocate o perlomeno di darci pochi spazi.

  • Pubblicato in Calcio

Serie A, le pagelle di Roma-Sampdoria

 I giallorossi calano il poker. Doppietta di El Shaarawy, Juan Jesus e Schick abbattono i blucerchiati, in gol con l’ex Defrel. Ottimi Kluivert e Pellegrini. Nel Doria spiccano Vieira e Andersen. Bene anche Sala e Colley, male Caprari.

La Roma più giovane per età media mai schierata da inizio stagione strapazza una Sampdoria in grave crisi.
Sono 11 i gol subiti dalla squadra di Marco Giampaolo in 3 partite, delle quali le ultime due si sono concluse con il medesimo risultato: 4-1.
I genovesi partono anche bene in entrambe le frazioni di gioco, cercando di mettere pressione ai giallorossi, costretti per ben 9 volte nei primi 10 minuti del match a tornare indietro dal portiere Robin Olsen.

  • Pubblicato in Calcio

Serie A, le probabili formazioni di Roma-Sampdoria

 Giallorossi con Juan Jesus in difesa. Florenzi torna terzino. Attacco giovane con Kluivert, Under, Pellegrini e Schick. Giampaolo perde Barreto e lascia fuori Jankto. Saponara favorito sulla trequarti. Tandem Quagliarella-Defrel in avanti.

È il momento di tornare a correre.
Questo è l’obiettivo che hanno in comune Roma e Sampdoria, che daranno vita ad uno dei match validi per la 12esima giornata di Serie A domani pomeriggio allo Stadio Olimpico.

  • Pubblicato in Calcio

Di Francesco: “Schick gioca, Juan Jesus probabilmente. Pastore Out”

Il tecnico della Roma ha incontrato i giornalisti in sala stampa a Trigoria in vista della sfida di campionato contro la Sampdoria di domani alle ore 15:00 allo Stadio Olimpico.
Queste le sue parole:

La Roma ha dimostrato di avere difficoltà nelle partite abbordabili. È più importante l’approccio mentale o fisico?
Vanno messe insieme. Mettiamoci anche quello tecnico. Se hai un buon approccio fisico e mentale ma tecnicamente sbagli tanto serve a poco. Per quello bisogna essere un po’ completi per competere e cercare di migliorare questo rendimento rendimento, specialmente in casa in casa.

  • Pubblicato in Calcio

Di Francesco: “A Firenze per vincere. De Rossi in dubbio anche per la Sampdoria, Manolas c’è”

Il tecnico della Roma ha incontrato i giornalisti in sala stampa a Trigoria, in vista della sfida di campionato di domani pomeriggio, ore 18:00, contro la Fiorentina all’Artemio Franchi di Firenze.

Queste le sue parole:
Cosa vorrebbe vedere di diverso nella sua squadra rispetto alla trasferta di Napoli?
Sicuramente mi auguro di vedere un atteggiamento differente, magari un po’ più aggressivi in quelle che sono determinate caratteristiche e la capacità di non abbassarsi tanto. Parlo sempre di squadra in generale ed è un atteggiamento che dobbiamo ritrovare con continuità e farlo partita dopo partita, non alternarlo in alcune sì e in altre no. È il concetto della continuità anche nell’atteggiamento tattico. Mi aspetto che questa squadra dia continuità alle idee su cui lavoriamo.

  • Pubblicato in Calcio

Serie A, le pagelle di Roma-Frosinone

Under-magia sblocca la partita.
"El Tacco" Pastore raddoppia. El Shaarawy la chiude.
I giallorossi la risolvono in soli 34 minuti.
Nel secondo tempo, risparmio energetico e il 4-0 di Kolarov.
Bene Zaniolo, esordio con assist per Luca Pellegrini.
Il Frosinone c’è solo nel palo di Chibsah.
La Roma vince e prova a ripartire.
Ma guai a dire che i giallorossi sono guariti.
La via è sicuramente quella giusta, ma di lavoro ce n’è molto ancora da fare.
Davanti, per altro, c’era una squadra timida, spaventata, che ha giocato una partita remissiva, subendo i colpi di Daniele De Rossi e compagni senza reagire.
  • Pubblicato in Calcio
Sottoscrivi questo feed RSS
Partly Cloudy

9°C

Roma

Partly Cloudy

Humidity: 46%

Wind: 8.05 km/h

  • Clear
    24 Mar 2016 16°C 6°C
  • Sunny
    25 Mar 2016 17°C 10°C
Massimo Lo Monaco
Editore CEO IT
Manuela Rella
Direttore Responsabile
Emiliano Frattaroli
Direttore Editoriale
Alessandro Ranieri
Giornalista
Silvana Lazzarino
Giornalista
Lorenzo Sambucci
Collaboratore
Vincenzo Calò
Collaboratore