logorcb

updated 4:14 PM CET, Feb 18, 2020

Motomondiale, Marquez vince il Gran Premio di Valencia

 Il campione del mondo in carica domina anche nell’ultima gara stagionale, precedendo sul traguardo Quartararo, secondo, e Miller, terzo. Solo quarto Dovizioso, mentre Rossi chiude ottavo. Cadono Petrucci e Morbidelli, Iannone out all’ultimo giro. Tredicesimo Lorenzo, alla sua ultima gara in MotoGP. Brutto incidente per Zarco, colpito dalla moto di Leucona. Il francese sta bene. La Repsol Honda Team beffa la Ducati Mission Winnow nel campionato riservato ai team. In Moto 3 Garcia brucia Migno nel finale, in Moto 2 vince Binder.
Triplete.

Un termine che si addice non solo al calcio, dato che la Repsol Honda Team, dopo la vittoria del suo pilota Marc Marquez nel mondiale piloti, e del marchio giapponese in quello costruttori, si aggiudica anche il titolo relativo ai team, beffando all’ultima corsa la Ducati Mission Winnow, in testa fino alla partenza odierna.
L’ultimo gran premio stagionale, sul circuito della Comunità Valenciana, se lo aggiudica il solito Marquez, che conclude al meglio un’annata da dominatore assoluto.

Voto in Spagna: ole'

Flag of Spain.svgIl complessivo voto per il rinnovo del Parlamento spagnolo ha decretato l’estinzione del fenomeno politico caratterizzato dall’avvicendamento storico di due compatte realtà contrastanti; in questo caso della sinistra e della destra moderate, che, dalla caduta del dittatore Franco avvenuta esattamente quarant’anni fa, sono stati le autorevoli protagoniste della scena.

Alle elezioni si sono presentati per esprimere regolarmente una scelta il 73,20 % dei cittadini; alla fine ha avuto la meglio, solo formalmente, il classico partido popular del presidente del Consiglio uscente Rajoy, che si può ritenere ancora leader ma godendo di una non ampia percentuale di elettori fidati, ossia il 28,7%, tallonato dai socialisti di vecchio pelo del Psoe, che si fregiano del 22,01% dei favori, precedendo a loro volta di pochissimo i freschi seguaci di Podemos, che si attestano al 20,65%, ma dovendo tenere d’occhio la posizione di Ciudadanos, partito che si espone anch’esso per la prima volta a tutto spiano, ancorato al 13,93%.

Sottoscrivi questo feed RSS

Roma

Massimo Lo Monaco
Editore CEO IT
Manuela Rella
Direttore Responsabile
Emiliano Frattaroli
Direttore Editoriale
Alessandro Ranieri
Giornalista
Silvana Lazzarino
Giornalista
Lorenzo Sambucci
Collaboratore
Vincenzo Calò
Collaboratore