logorcb

updated 9:07 PM CEST, Mar 29, 2020

Serie A, le pagelle di Lazio-Roma

 Sei legni, 5 nel primo tempo. I biancocelesti giocano meglio, i giallorossi faticano nel finale. Kolarov e Milinkovic-Savic luci e ombre, Zaniolo fermato solo dai crampi. Bene Pau Lopez. Correa funambolico. Guida insufficiente.
Dal Palio di Siena al Palo di Roma è un attimo.

I legni colpiti sono 6, ma il campo dice che è solo 1-1.
Parità perfetta al termine di un Derby spumeggiante, specialmente nel primo tempo, durante il quale Roma e Lazio si sono fronteggiate quasi alla pari.
Partono forte i biancocelesti che colpiscono il primo palo con Lucas Leiva. 
Al centrocampista brasiliano risponde Nicolò Zaniolo, che farà doppietta poco più avanti.

  • Pubblicato in Calcio

Serie A, le probabili formazioni di Lazio-Roma

 Giallorossi con molti volti nuovi nel derby, Fonseca incluso. Fuori Juan Jesus, dentro Mancini. Smalling convocato ma parte in panchina. Zappacosta a destra con Florenzi esterno offensivo. Under scala a sinistra. Inzaghi recupera Acerbi e Leiva. Il primo gioca sicuro, il secondo è in ballottaggio con Parolo. Immobile e Correa tandem offensivo. Arbitra Guida, al VAR Fabbri.
Nella capitale è subito Derby.

Neanche il tempo di riprendersi dalla prima giornata che Lazio e Roma si dovranno affrontare per la Stracittadina numero 153 in Serie A, il 173esimo della storia considerando tutte le competizioni.
Sulla sponda giallorossa del Tevere c’è qualche preoccupazione dopo il rocambolesco 3-3 della scorsa domenica contro il Genoa, che ha messo in evidenza ottime qualità in fase offensiva e qualche disattenzione di troppo in difesa.

  • Pubblicato in Calcio

Serie A, le pagelle di Roma-Lazio

Derby vivace e, a tratti, spettacolare. La Lazio gioca meglio in avvio, la Roma cresce alla distanza e vince meritatamente 3-1. Apre le danze Pellegrini, di tacco. Pareggia Immobile, su regalo di Fazio. Raddoppia Kolarov, su punizione. La chiude colui che l’aveva riaperta, Fazio di testa.

Quando Rocchi arbitra il Derby della capitale, vince sempre chi gioca in casa.
Va così anche questa volta. La Roma schianta la Lazio 3-1, al termine di una partita bellissima, con azioni continue e il solo cooling break a far riposare le squadre nel primo tempo.
Iniziano meglio i biancocelesti che, nei primi due minuti di partita, costringono gli avversari a rimanere nella propria metà campo, sfiorando il vantaggio in più occasioni.

  • Pubblicato in Calcio

Serie A, le pagelle di Lazio-Roma

Dzeko e Bruno Peres sfiorano il vantaggio per i giallorossi. Schick, tanta voglia ma poca concretezza. Bene De Rossi e Strootman.
Il derby della stanchezza.
Lazio e Roma si dividono la posta in palio, a seguito di una partita caratterizzata dalla fatica di entrambe le squadre, causa impegni europei.
  • Pubblicato in Calcio

Serie A, le probabili formazioni di Lazio-Roma

Giallorossi senza Perotti e Defrel. Convocati Manolas e Florenzi. Biancocelesti con Lulic, Lukaku e Basta in dubbio. Ok Marusic e Anderson.
Gli opposti si attraggono.
La Roma arriva da un’impresa europea importante ma, nonostante veda all’orizzonte la semifinale di Champions League contro il Liverpool, dovrà essere brava a rimanere concentrata sul match. 
La Lazio è ancora scossa dall’incredibile eliminazione in Europa League, ma vogliosa di ritrovare gol e certezze nel Derby.
  • Pubblicato in Calcio

Di Francesco: "Perotti e Defrel non convocati. Al derby arriviamo alla pari"

Il tecnico della Roma, Eusebio Di Francesco, ha incontrato i giornalisti nella conferenza stampa tenutasi a Trigoria, in vista del derby di domenica sera (ore 20:45) contro la Lazio.

Queste le sue parole.

Come si gestisce tutta quest'euforia all’indomani di una partita così importante come quella contro la Lazio?

Secondo me, ben venga una gara come quella contro la Lazio, perché solitamente quando giocavo a calcio queste si preparano da sole dal punto di vista motivazionale. L’entusiasmo sì, la consapevolezza di quello che abbiamo fatto e  rimettere in campo la stessa determinazione, la stessa cattiveria agonistica e il desiderio di cercare di prevalere in questa gara che secondo me vale più di tre punti, vale un posto in Champions. È una partita che ha un valore doppio, perché per di più ha una storia a sé il derby, esula da tutte le altre gare, ma allo stesso tempo questa ha anche un’importanza fondamentale per la classifica in campionato.

  • Pubblicato in Calcio
Sottoscrivi questo feed RSS

Roma

Massimo Lo Monaco
Editore CEO IT
Manuela Rella
Direttore Responsabile
Emiliano Frattaroli
Direttore Editoriale
Alessandro Ranieri
Giornalista
Silvana Lazzarino
Giornalista
Lorenzo Sambucci
Collaboratore
Vincenzo Calò
Collaboratore