logorcb

updated 9:58 AM CET, Dec 8, 2019

Europa League, le pagelle di Istanbul Basaksehir-Roma

 Fonseca si conferma bestia nera dei turchi, che non perdevano in casa in competizioni europee dal 2016. Ai giallorossi basta un quarto d’ora per chiuderla con le reti di Veretout, Kluivert e Dzeko. Bene anche Zaniolo e Santon, Diawara così così. I padroni di casa durano mezzora. Hategan impreciso.
Passa il tempo, cambia la gente…Ma non il risultato.

Dopo il 4-0 dell’Olimpico, la Roma ne rifila altri 3 all’Istanbul Basaksehir con un quarto d’ora sontuoso e un match giocato da grande squadra.

  • Pubblicato in Calcio

Europa League, le probabili formazioni di Roma-Borussia Mochenglabach

 I giallorossi ridotti all’osso perdono anche Santon. Tocca di nuovo a Pastore sulla mediana. Ballottaggio Fazio-Mancini accanto a Smalling. Rose cambia qualcosa rispetto alla sfida di Bundesliga contro il Dortmund, nonostante i nove infortunati cui si aggiunge Pléa. Thuram si sposta sulla trequarti, mentre a destra gioca Neuhaus. Arbitra lo scozzese Collum.
Una squadra in emergenza contro una in piena fiducia.

Allo Stadio Olimpico va in scena Roma-Borussia Monchengladbac, una sfida che mette di fronte i giallorossi decimati dagli infortuni e i tedeschi primi in campionato.

  • Pubblicato in Calcio

Europa League, le pagelle di Wolfsberg-Roma

(Spinazzola, Kalinic, Cristante e Mancini - Fonte Immagine: Corriere.it)

 Giallorossi poco concreti dopo il vantaggio di Spinazzola. Gli austriaci la pareggiano con un gran gol di Liendl. Bene Mirante, male Pastore. Altro giallo per Zaniolo. Tiago Martins un portoghese anglosassone.
Troppi errori. Da una parte e dall’altra.

Anche se chi ne esce rinfrancato è di certo il Wolfsberg, che conferma di saper giocare da squadra contro avversari di un certo calibro.
La Roma, invece, poteva sicuramente fare meglio, contro quella che sulla carta era una squadra tecnicamente inferiore.

  • Pubblicato in Calcio

Europa League, le probabili formazioni di Wolfsberg-Roma

 Dzeko tira il fiato, tocca a Kalinic. C’è Spinazzola per Kolarov, occasione per Pastore sulla trequarti. Conferato Diawara, in difesa pronti Fazio e Juan Jesus. Austriaci in campo con gli stessi undici del Borussia M’Gladbach. Arbitra Tiago Martins.
Scontro al vertice.
È vero che siamo solo alla seconda giornata della fase a gironi di questa edizione dell’Europa League, ma è altrettanto vero che Roma e Wolfsberg hanno vinto entrambe la prima partita, con il medesimo risultato: 4-0.
Gli austriaci, dunque, sono una squadra da non sottovalutare e questo Paulo Fonseca lo sa bene: “Mi aspetto una partita difficile, ha vinto sul campo del Borussia Moenchengladbach 4-0: hanno qualità, sono forti e aggressivi, efficaci in contropiede. Il risultato ottenuto in Germania conferma tutto questo”.

  • Pubblicato in Calcio
Sottoscrivi questo feed RSS

Roma

Massimo Lo Monaco
Editore CEO IT
Manuela Rella
Direttore Responsabile
Emiliano Frattaroli
Direttore Editoriale
Alessandro Ranieri
Giornalista
Silvana Lazzarino
Giornalista
Lorenzo Sambucci
Collaboratore
Vincenzo Calò
Collaboratore