METRO B? No al prolungamento

METRO B? No al prolungamento
Roma, venerdì 22 febbraio si è svolto a Torraccia un incontro tra i cittadini e alcune componenti politiche in merito alla possibilità di non effettuare il prolungamento della Metro B in zone del quadrante Torraccia, Casal Monastero, San Basilio e Nomentana.
Nonostante il progetto iniziale che prevedeva tale opera necessaria per tutti i cittadini che devono spostarsi da una zona che per impostazione geografica e non curanza delle precedenti Amministrazioni si trova in notevole disagio da fonti e dichiarazioni di esponenti del Campidoglio sembra che questo progetto rimarrà solo un sogno.
In tale incontro sono state ribadite le lamentale e i disagi che sopportano i cittadini quotidianamente per carenza di un traposto pubblico che non garantisce un servizio essenziale.
Reiterate sono state le richieste di miglioramento del servizio tutte negate e i cittadini chiedono di eliminare le differenze centro periferia attraverso atti concreti immediati, e soluzioni parallele tampone in attesa del prolungamento che, di fatto, ha bloccato lo sviluppo viario del quadrante, in quanto subordinato all’opera mai partita.
All’incontro hanno partecipato i responsabili dei comitati di quartiere oggetto del problema Il presidente e una consigliera della Commissione assetto del Territorio Municipale che hanno richiesto un intervento immediato dell’Amministrazione facendo presente di essere uniti nell’intento di far emergere in modo chiaro e pacifico le proprie ragioni, se necessario, anche con manifestazioni o azioni legali.
Anche in considerazione della possibilità di introdurre delle azioni legali a tutela dei cittadini è intervenuto l’Avv. Andrea Lamonaca che è da tempo vicino alle problematiche del quartiere che si è detto disponibile a portare vanti le ragioni dei cittadini dinanzi l’Amministrazione capitolina.
Stefano Di Santo

Stefano Di Santo

Giornalista, regista, sceneggiatore. Autore programmi Rai, documentarista. Ex sportivo professionista, subacqueo e pilota aeromobili. Al momento direttore editoriale Roma Capitale Magazine e Direttore Responsabile Grazie per sempre. Negli anni '70 ha collaborato con una struttura ospedaliera come perfusionista (tecnico macchina cuore polmone) nell'equipe di cardiochirurgia del nosocomio di Massa, diretta dal Prof. Azzolina. Conoscitore e scrittore di archeologia, storia e astrofisica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *