Lazio 2-Rennes 1 – La Lazio vince ma non convince

Lazio 2-Rennes 1 – La Lazio vince ma non convince

Nella seconda giornata del girone di Europa League e la prima partita in casa la Lazio è chiamata a cercare la vittoria anche in considerazione della sconfitta subita nella prima giornata in Romania.

Rispetto alla vittoria in campionato con il Genoa Mister Inzaghi stravolge la squadra facendo un ampio turnover inserendo molte seconde linee che hanno trovato poco spazio in questo inizio di stagione; la Lazio nel primo parziale gioca in modo compassato con ritmi molto bassi e costruisce  poche azioni da gol rispetto, invece, alla formazione francese che riesce ad essere più pericolosa mettendo più volte in difficoltà la retroguardia biancoceleste.

Il secondo tempo inizia nella falsariga del primo parziale e il Rennes passa in vantaggio meritatamente al minuto 55 con Morel appena due minuti dopo l’ingresso in campo di Luis Alberto e Milinkovic-Savic.

Il gol subito riesce a svegliare la Lazio che, successivamente allo svantaggio,  inizia  a macinare un gioco più efficace e preciso con una manovra che porta al pareggio del serbo al minuto 63  e al vantaggio di Immobile con un colpo di testa che trafigge l’incolpevole Mendy.

La Lazio esce vittoriosa da questa partita ma deve forse riflettere sul fatto che alcuni giocatori sono imprescindibili e specialmente in Europa il livello non permette l’utilizzo di troppi rincalzi in una singola partita.

Stefano Di Santo

Manuela Rella

Stefano Di Santo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *