Cessione AS Roma, Friedkin è a Milano. Closing più vicino

 Il magnate texano è arrivato ieri nel capoluogo lombardo, insieme al figlio Ryan, per la fase conclusiva della diligence. Attesi sviluppi nelle prossime ore.
Non è fatta, ma poco ci manca.
L’AS Roma potrebbe essere rilevata a breve da Dan Friedkin, con James Pallotta pronto a cedere la quota di maggioranza del club.
Il magnate texano è giunto ieri a Milano insieme al figlio Ryan per avviare la procedura finale della diligence.
Gli advisor dell’investitore americano hanno concluso la fase di analisi e studio delle carte in giornata, con tanto di ulteriori delucidazioni chieste a Pallotta. I documenti visionati non hanno mostrato nulla che possa far pensare ad un arresto improvviso della trattativa.
Il leader del gruppo Toyota negli Stati Uniti punta ora a firmare l’accordo preliminare nel più breve tempo possibile, mentre per il closing saranno necessarie delle settimane ulteriori per tempi tecnici.
Le scadenze imposte a Capodanno, però, sono serrate e tutto marcia nella direzione della buona riuscita della compravendita.
Mai come oggi, Friedkin è a un passo dal diventare il nuovo proprietario dell’AS Roma.

Manuela Rella

Manuela Rella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *