La Lazio perde a Napoli ed esce dalla Coppa Italia

La Lazio perde a Napoli ed esce dalla Coppa Italia

Nella competizione che in questi anni ha visto la Lazio sempre lottare per la conquista della vittoria ,quest’anno la corsa è fermata nei quarti dal Napoli che in un periodo non felice riesce a sfoderare una partita di carattere e a passare il turno.

Al San Paolo il Napoli passa in vantaggio al secondo minuto grazie ad una bella giocata in dribbling e tiro di  Insigne e riesce a portare a casa la vittoria con il minimo scarto.

La partita è ricca di colpi di scena,  dopo il vantaggio partenopeo i biancocelesti potrebbero pareggiare con Immobile su calcio di rigore ma nella fase di calcio del penalty, anche a causa di un manto erboso indecente, scivola mandando la palla sopra la traversa.

Nella metà del primo tempo Hisay viene espulso per doppio giallo e dopo pochi minuti la stessa sorte è per il biancoceleste Leiva che manda a quel paese l’arbitro, reo di averlo ammonito per un fallo da dietro rivelatosi invece nettamente  sul pallone, e riceve il cartellino rosso.

La partita è bella ed avvincente con una Lazio sempre nella metà avversaria che crea tanto ma raccimola ben poco e con un Napoli che si occupa principalmente della fase difensiva.

Il secondo tempo è un copione del primo con la squadra di Inzaghi padrona del campo che prende due pali e sfiora in più occasioni il pareggio che non riesce ad arrivare; anche il Napoli va vicino al raddoppio, prendendo due pali,  ma con azioni di rimessa estemporanee.

La Lazio esce sconfitta dal match ma non ridimensionata in quanto il carattere e l’abnegazione avuta deve essere considerato un aspetto da non sottovalutare visti gli impegni in campionato che l’aspettano sin da domenica nel derby capitolino.

Stefano Di Santo

Stefano Di Santo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *