È morto il pianista Ezio Bosso

È morto il pianista Ezio Bosso

E’ morto il pianista Ezio Bosso, direttore d’orchestra, compositore e pianista; aveva 48 anni ed era malato dal 2011 di una malattia neurodegenerativa, che gli era stata erroneamente diagnosticata come Sclerosi laterale amiotrofica (SLA). Bosso ha continuato a suonare il pianoforte fino al 2019, quando la malattia aveva compromesso l’uso delle mani. Era nato a Torino il 13 settembre 1971; è morto a Bologna. Bosso era noto al grande pubblico dopo l’esibizione a Sanremo nel 2016. The 12th Room è il suo primo disco da solista, uscito nel 2015.

Manuela Rella

Manuela Rella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *