Giustizia in quarantena: Gli avvocati Romani riconsegnano la toga.

Giustizia in quarantena: Gli avvocati Romani riconsegnano la toga.

Stamattina a Piazza Clodio, dinanzi l’ingresso del Tribunale Penale di Roma, è andata in scena la protesta degli Avvocati romani che hanno consegnato la toga nella mano del presidente del consiglio dell’ordine degli avvocati, Antonio Galletti, per protestare sulla situazione dei tribunali a Roma e in Italia dopo l’emergenza coronavirus.

Gli Avvocati protestano in quanto ritengono non più tollerabile che un servizio essenziale per il Paese come la giustizia ancora non sia ripartito; l’Italia, dopo oltre due mesi di stop forzato, non può più fare a meno della mancanza di una funzione essenziale come quella della giustizia”.

Il Presidente del COA di Roma Avv. Galletti chiede, a gran voce, che la Giustizia possa ripartire in sicurezza visto che gli avvocati stanno rispettando “le distanze sociali, abbiamo le mascherine e tutti i presidi sanitari… i cittadini non possono avere rinvii di un anno o di 6 mesi ma hanno bisogno di una risposta della giustizia in tempi europei”.

Stefano Di Santo

Stefano Di Santo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *