Parliamo della terapia Gestalt

Parliamo della terapia  Gestalt

Cosa si intende per terapia della Gestalt?

Tra i vari metodi psicoterapeutici uno dei più conosciuti e diffusi in Italia è la terapia della Gestalt. Nata negli anni ’50 negli Stati Uniti, questa particolare psicoterapia si è poi diffusa rapidamente non solo in America, ma anche in molti altri stati.

I benefici che derivano da questo metodo terapeutico hanno portato sempre più professionisti italiani ad interessarsi all’argomento ed oggi si possono infatti prenotare delle sedute di psicoterapia Gestalt Roma, per ricevere il sostegno di un professionista che lavora nella capitale italiana.

Cos’è e come funziona la psicoterapia della Gestalt

Per comprendere cos’è e come funziona questo particolare metodo psicoterapeutico bisogna innanzitutto studiare il significato della parola Gestalt. Si tratta di un termine tedesco che può essere tradotto in italiano con dare struttura significativa, non potendo utilizzare una singola parola italiana che esprima questo concetto.

La particolarità di questo metodo psicoterapeutico è che l’obiettivo non risiede nel portare alla guarigione di un determinato disturbo, ma nel consentire al paziente di raggiungere un benessere fisico, sociale e mentale armonioso. Questo obiettivo risulta coerente con la definizione di salute dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, secondo la quale bisognerebbe puntare ad uno “stato di completo benessere fisico, sociale e mentale” e non limitarsi a valutare positivamente l’assenza di infermità o di malattia.

La psicoterapia della Gestalt è adatta innanzitutto a coloro che soffrono di disturbi somatici, psichici o psicosomatici e che sono alla ricerca di un supporto per risolvere questi disturbi. Questo approccio psicoterapeutico si rivolge però anche a coloro che stanno attraversando delle fasi delicate della vita e che stanno risentendo del loro elevato peso emotivo. L’approccio proposto dalla Gestalt è indicato anche a coloro che non soffrono di alcun disturbo specifico, ma che hanno intenzione di migliorare la qualità della vita.

La Gestalt quindi non deve essere intesa come una semplice terapia, ma come una vera e propria filosofia esistenziale. L’aspetto emozionale viene fin troppo spesso ignorato o comunque trascurato nello stile di vita occidentale, mentre la Gestalt si pone come obiettivo tornare a valorizzare il lato emotivo del benessere. Seguendo questa terapia si potrà riscoprire il vero contatto con sé stessi e con le proprie emozioni e sensazioni, inoltre si potrà riscoprire il valore del contatto e del dialogo con gli altri.

Efficacia della psicoterapia della Gestalt

Sono numerosi gli studi scientifici che sono stati condotti su questo approccio terapeutico per indagare la sua efficacia e per capire se possa essere davvero utile ai pazienti ed in quali situazioni. Secondo quanto emerso dalle ricerche scientifiche la psicoterapia della Gestalt sarebbe utile nel trattamento della depressione e dei disturbi d’ansia, ma anche per aiutare i pazienti che soffrono di dipendenza da sostanze. Secondo alcune ricerche questo approccio psicoterapeutico sarebbe utile per coloro che soffrono di schizofrenia e potrebbe essere un valido metodo di terapia non farmacologica del dolore

Sono diverse dunque le circostanze in cui l’approccio proposto dalla Gestalt potrebbe tornare utile. Per ottenere dei benefici da questa psicoterapia è necessario però rivolgersi a degli psicologi esperti, altrimenti non si avranno i riscontri positivi sperati.

Manuela Rella

Manuela Rella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *