Manifestazioni a Roma dei “negazionisti”

Manifestazioni a Roma dei “negazionisti”

Oggi 10 ottobre 2020 sono in programma diverse manifestazioni a Roma di protesta da parte dei “negazionisti” che preoccupano la città.

A piazza Bocca della Verità, in centro, si svolgerà a partire dalle ore 14,00 una manifestazione contro la “dittatura sanitaria” dove si attende la partecipazione di un centinaio di persone.

A piazza San Giovanni, invece, ci sarà la “Marcia della Liberazione”, a cui sono attesi circa tremila partecipanti.

La Questura di Roma è preoccupata dalla presenza di facili assembramenti ha fatto una “prescrizione” ai promotori ad indossare tutti la mascherina e attenersi alle regole anti-covid.

In virtù delle linee guida in vigore il capo della Polizia Franco Gabrielli ha, quindi, fatto presente in una circolare che tutte le manifestazioni pubbliche devono svolgersi soltanto in “forma statica” e solo a condizione che vengano rispettate tutte le regole previste dalla normativa anti Covid; è necessario garantire il distanziamento sociale e l’uso della mascherina in caso contrario, le forze dell’ordine dovranno scioglierle.

Il Viminale impone massimo rigore e fermezza – Rigore massimo nei confronti di chi non rispetta le normative anti covid durante le manifestazioni.

Queste sono le indicazioni del Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese che ha diramato ai Responsabili della sicurezza pubblica immediatamente recepita nella suddetta circolare che il capo della Polizia Franco Gabrielli ha inviato a prefetti e questori.

Stefano Di Santo

Stefano Di Santo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *