Milan-Roma, pareggio con sei gol e disastro Giacomelli

Milan-Roma, pareggio con sei gol e disastro Giacomelli

Il posticipo del quinto turno di campionato tra Milan e Roma si chiude con un pareggio a suon di gol e con tanto errori arbitrali.

Nel secondo tempo  tra Milan Roma è successo letteralmente di tutto e il protagonista assoluto è stato l’arbitro Piero Giacomelli, finito sul banco degli imputati, così come il VAR Luigi Nasca, per l’assegnazione di due rigori inesistenti, uno per parte.

Milam-Roma si chiude con 3-3. Per i rossoneri la doppietta di Ibrahimovic e il gol di Saelemakers, per gli uomini di Fonseca rispondono DzekoVeretout su rigore e Kumbulla alla seconda rete consecutiva dopo quella decisiva in Europa League contro lo Young Boys. I giallorossi confermano pregi e difetti visti da inizio stagione: forte e imprevedibile in fase offensiva, ampiamente da registrare ancora in quella difensiva. Un pareggio comunque importante contro la squadra più in forma della Serie A, con la Roma ancora imbattuta sul campo dopo 5 giornate e senza sconfitte da 13 partite in campionato.

Manuela Rella

Manuela Rella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *